Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Entella, primo punto. Gianpaolo Castorina: “Risposta importante sotto l’aspetto caratteriale” risultati fotogallery

Michele Pellizzer: "Un buon punto, ripartiamo da qui"

Chiavari. Alla fine aveva ragione Zeman quando sabato aveva affermato che la prima giornata di ogni campionato spesso non dice la verità. È stato cosi, purtroppo per lui, per il suo Pescara travolto dallo stesso Perugia che aveva schiaffeggiato l’Entella.

Ed è stato cosi anche per la stessa Entella che pure allo Zaccheria di Foggia non aveva la più semplice delle partite contro una squadra ed una città che la Serie B la inseguivano da quasi venti anni. La formazione chiavarese è apparsa diversa non tanto nel gioco, perché i miracoli non si fanno in sette giorni, quanto nell’atteggiamento di squadra e nella compattezza messa in campo tra mille difficoltà che la gara ha riservato.

L’allenatore Gianpaolo Castorina, al termine della partita, ha dichiarato: “Oggi dopo la brutta partenza della settimana scorsa contro il Perugia i nostri ragazzi ci hanno dato una risposta veramente importante sotto l’aspetto caratteriale e anche sotto l’aspetto della compattezza di squadra. Era un obiettivo che ci eravamo prefissati prima di venire qua. Abbiamo incontrato una squadra molto forte, sostenuta da un pubblico veramente importante. Direi che la compattezza di squadra ci ha tenuto a galla nei momenti complicati, ma soprattutto ci ha dato il coraggio di contrattaccare e di fare qualche ripartenza, com’è avvenuto sull’episodio del gol. La squadra ha tenuto molto bene il campo e direi che nonostante il Foggia abbia avuto il pallino del gioco sicuramente più di noi, non ricordo grosse parate di Iacobucci tranne il palo dell’ultimo minuto che ci ha graziato. Sono convinto che questo sia un punto importante per noi, per lavorare con un briciolo di entusiasmo in più e soprattutto con la consapevolezza che tutti hanno partecipato, che questo sta sempre più diventando un gruppo unito che ha la possibilità di fare cose importanti”.

Il difensore Michele Pellizzer ha detto: “Siamo partiti molto bene, è stata una partita gestita bene anche se siamo andati sotto. L’importante, comunque, è che non ci siamo sciolti, abbiamo reagito, abbiamo recuperato la partita con il rigore di Troiano; poi c’è stata una partita di carattere. Nel secondo tempo anche nelle difficoltà non ci siamo mai disuniti. Abbiamo tenuto bene il campo e abbiamo portato a casa un buon pareggio che ci serve per il morale. Dopo la batosta in casa con il Perugia dovevamo sicuramente dare una svolta al campionato. È un buon punto, ripartiamo da qui, da questa trasferta di Foggia; adesso abbiamo una partita difficile, a Spezia. Il derby si prepara da sé, gli stimoli non mancano e cercheremo di far bene”.