Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Entella a caccia della prima vittoria, Castorina: “La squadra è serena e lucida” risultati

A Chiavari i biancocelesti affrontano la Ternana

Chiavari. Domani, sabato 16 settembre, alle ore 15, si giocherà la partita tra Entella e Ternana. Al termine della rifinitura di questa mattina, mister Gianpaolo Castorina ha redatto la lista dei giocatori che affronterà la truppa guidata da Pochesci.

Sono 24 i convocati, eccoli nel dettaglio. Portieri: Iacobucci, Paroni, Massolo. Difensori: Belli, De Santis, Brivio, Baraye, Ceccarelli, Benedetti, Pellizzer. Centrocampisti: Di Paola, Troiano, Eramo, Crimi, Palermo, Ardizzone, Nizzetto, Aramu, Cleur, Currarino. Attaccanti: De Luca, Diaw, Luppi, La Mantia.

La partita di Chiavari sarà arbitrata da Francesco Fourneau della sezione di Roma 1, assistito da Luigi Rossi (Rovigo) e Vito Mastrodonato (Molfetta); quarto ufficiale sarà Marco Guarnieri (Empoli).

Gianpaolo Castorina dichiara: “Un inizio di campionato in salita sulla carta ce lo aspettavamo. E’ chiaro che a livello di risultati c’eravamo preparati in maniera diversa. La partita di sabato ci ha lasciato l’amaro in bocca per come è finita, però ci ha lasciato molte certezze e soprattutto una compattezza a livello di squadra molto importante. E’ stata una settimana con i primi giorni con ancora un pochettino di rammarico, però poi in decisa risalita: i ragazzi hanno sprigionato delle energie molto importanti e insieme ci siamo compattati. Abbiamo lavorato sugli errori, abbiamo lavorato su una coesione ancora più importante a livello di gruppo. E’ normale che siamo alla ricerca di un qualcosa di importante e abbiamo capito tutti quanti che c’è bisogno di raddoppiare le forze e le energie: questo succederà già da domani”.

“L’aspetto mentale è sempre fondamentale in tutte le prestazioni – prosegue l’allenatore -, a maggior ragione in una partita delicata. Però la mia squadra la definirei molto serena e quando sei sereno e sei lucido lavori con più precisione sulle cose che hai sbagliato, perché la lucidità ti porta ad un’obiettività e di conseguenza riesci a togliere il nervosismo e a lavorare in maniera giusta. Io ho trovato dei ragazzi molto motivati e arrabbiati per la situazione, ma nello stesso tempo consapevoli che abbiamo le carte in regola per rimediare, per recuperare e per togliere una soddisfazione a noi e alla città“.

La squadra è praticamente tutta a disposizione. “Sotto questo aspetto grossi problemi non ne abbiamo mai avuti, quindi questa è una fortuna che cercherò di utilizzare al meglio, perché avendo tutti a disposizione la competizione in allenamento è sempre molto elevata. Devo dire che dal capitano al più giovane della squadra c’è stata un’ottima mole di lavoro e di passione. E’ una squadra che sa che per raggiungere qualcosa bisogna metterci un qualcosina in più e questo abbiamo fatto questa settimana. E’ andato tutto per il verso giusto – afferma Castorina – e chiaramente domani lo dovremo mostrare“.