Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dal parco delle Mura a Villa Rossi: 45 monumenti ‘open’ con il concorso Wiki loves monuments

L'evento organizzato dall'associazione Open Genova. Bordilli: "

Più informazioni su

Genova. Per tutto il mese di settembre anche a Genova torna Wiki Loves Monuments, il concorso fotografico rivolto a professionisti, appassionati o semplici dilettanti che consente di immortalare i monumenti della città da quelli più celebri a quelli meno noti.

Sono 45 in tutti i monumenti ‘aperti’ al pubblico che per tutto questo mese sfuggiranno ai vincoli del decreto Urbani che impone permessi e restrizioni nell’utilizzo delle foto ad alta definizione. Tra i monumenti ‘liberati’ ci sono alcuni grandi classici, da Castello D’Albertis alla Fontana di Piazza De Ferrari, dal Monumento a Cristoforo Colombo a alla Scalinata di Piazza Tommaseo al Monumento ai Mille di Quarto. Dieci le new entries dell’edizione di quest’anno: Forte Begato, Villa Imperiale Cattaneo, Villa Centurione Doria, Villa Rossi Martini, Villa Gropallo, Villa Serra Saluzzo, Villa Grimaldi Fassio, Villa Luxoro, Area protetta di interesse locale Parco delle Mura e Planetario, oltre a una parte di Villa Duchessa di Galliera a Voltri.

“Si tratta di un’iniziativa portatrice di un grandissimo valore – dice l’assessore comunale al Turismo Paola Bordilli – nella logica di rendere Genova sempre più un brand e sono contenta che i monumenti selezionati abbraccino l’intera città dal levante al ponente”

Ad organizzare il concorso dal 2014 è l’associazione Open Genova: “Tutte le foto che vengono caricate per partecipare al concorso – spiega il presidente dell’associazione Enrico Alletto – hanno una licenza libera, il che vuol dire che possono essere riutilizzate da chiunque lo desideri in alta definizione, citando ovviamente l’autore della foto. Inoltre i vincitori del concorso potranno finire su Wikipedia e questo rappresenta un ulteriore valore aggiunto per le bellezze della nostra città”. I partecipanti al concorso devono caricare le foto su Wikimedia Commons attraverso il sito www.wikilovesmonuments.it.

Questo l’elenco completo dei monumenti genovesi ‘open’:

1.Compendio Immobiliare relativo al Parco Duchessa di Galliera – Vico Nicolò da Corte, 2 (Voltri)
2. Forte Begato – Via al Forte di Begato
3. Villa Imperiale Cattaneo a Terralba, Via San Fruttuoso, 70
4. Villa Centurione Doria – Piazza Cristoforo Bonavino 6
5. Villa Rossi Martini – Piazza Poch 2
6. Villa Gropallo – Via Casotti, 1
7. Villa Serra Saluzzo – Via Capolungo 3
8. Villa Grimaldi Fassi – Via Capolungo 9
9. Villa Luxoro – Via Mafalda di Savoia 3
10.Area protetta di interesse locale Parco delle Mura e Planetario – Via Mura delle Chiappe, 44r
Questi tutti i monumenti che hanno partecipato alle precedenti edizioni e che si possono fotografare anche quest’anno:
Cimitero di Staglieno (particolari di statue e tombe di famiglia) – Staglieno Piazzale Resasco
Commenda di San Giovanni di Pré – Piazza della Commenda
Loggia dei Mercanti – Piazza dei Banchi
Musei di Strada Nuova (Palazzo Rosso, Bianco, Tursi) – via Garibaldi
Museo Risorgimento e Casa natale G. Mazzini – via Lomellini, 11
Palazzo Verde Magazzini dell’Abbondanza – via del Molo
Parco e i Musei di Nervi – via Capolungo 3
Parco e Villa Pallavicini – via Ignazio Pallavicini 5
Porta Soprana – Piano di S. Andrea
Teatro Carlo Felice e Statua di Garibaldi – Passo Eugenio Montale, 4
Torre degli Embriaci – Piazza degli Embriaci
Torre della Lanterna – Rampa della Lanterna
Via del Campo 29r – Emporio museo musicale – via del Campo, 29r
Villa Croce – via J. Ruffini, 3
Villetta Di Negro e Museo Arte Orientale E. Chiossone – Piazzale Mazzini, 4
Castello D’Albertis – Museo delle Culture del Mondo – Corso Dogali, 18
Fontana di Piazza De Ferrari – Piazza De Ferrari
Scalinata Giorgio Borghese – Piazza Tommaseo
Monumento a Vittorio Emanuele II (F. Barzaghi e L.Pagani) – Piazza Corvetto
Monumento a Giuseppe Mazzini (P. Costa) – Piazzale Mazzini
Monumento ai caduti di San Vincenzo Alto (F. Messina) – Piazza Goffredo Villa (Castelletto)
Monumento a Cristoforo Colombo di vari autori – Piazza Acquaverde
Monumento ai Mille (E. Baroni) – Quarto ai Mille
Monumento al Fante (i Mutilati – E. Baroni) – Corso Aurelio Saffi, 1
Monumento a Raffaele Rubattino (Augusto Rivalta) – Piazza Caricamento
Monumento al pittore Nicolò Barabino di Augusto Rivalta – Piazza Nicolò Barabino (Sampierdarena)
Il Tempietto (ex Cappella mortuaria – A Scaniglia) – Via Carlo Rolando
Fontana monumentale (costruita dalla Cooperativa di costruzioni) – Piazza Luigi Settembrini
Villa Imperiale Scassi “La Bellezza” – Largo Pietro Gozzano, 3
Villa Spinola di San Pietro – Via Spinola di San Pietro,1
Teatro Gustavo Modena – Piazza Gustavo Modena, 3
Villa Centurione Monastero – Piazza Monastero, 6