Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coppa Italia: il Ligorna reagisce ad una pessima partenza e fa 2 a 2 con la Novese

Domenica prossima le partite decisive per la qualificazione

A Genova, presso il campo del Ligorna 1922, si è svolta la partita valevole per la seconda giornata del primo turno di Coppa Italia fra la squadra ligure e la Novese Calcio Femminile.

L’avvio di partita è stato a senso unico a favore delle ospiti che hanno rapidamente colpito due volte. Al 5° con Arroyo, che ha effettuato un tiro in diagonale su taglio centrale e passaggio filtrante di Ambrosi; al 10° con un rigore realizzato da Draghi per fallo su Di Stefano.

Poi il Ligorna ha preso in mano il match, accorciando le distanze al 23° con Fracas di testa su lancio scaturito da punizione, che ha trovato la difesa novese immobile. Si è andati al riposo con il risultato di 2 a 1 per le ospiti.

Nella ripresa le due squadre si sono affrontate in maniera statica a centrocampo, fino al gol di Traverso che al 12° con un tiro da trenta metri ha sorpreso il portiere novese e ha portato le padrone di casa al pareggio.

Il Ligorna allenato da Marco Lo Bartolo si è presentato in campo con Denevi, Cuneo, Napello, Bettalli, Cella, Cama, Fracas, Favali, Traverso, Fallico, Campora; a disposizione Parodi, Casciani, Moscamora, Brero, Fossati, Pappalardo.

La Novese condotta da Giuseppe Maurizio Fossati ha schierato Bandini, Di Stefano, Ravera, Lardo,Draghi, Ambrosi, Mensi, Accoliti, Arroyo, Zecchino, Levis; in panchina Carpi, Marigonda, Rolando, Pessino, Verdino, Rigolino, Mariano. Ha arbitrato Gioele Iacobellis.

Il Ligorna potrà qualificarsi al turno successivo se domenica 10 settembre batterà in trasferta il Molassana Boero. Lo stesso giorno andrà in scena il ritorno tra Amicizia Lagaccio e Lavagnese.