Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Certosa, lite violenta “svela” alcova dello spaccio: in camera oltre 1 kg di marijuana

Mentre ascoltavano il racconto della ragazza gli agenti hanno sentito un forte odore di marijuana provenire dalla camera da letto

Più informazioni su

Genova. Le volanti sono intervenute nell’abitazione di via Bercilli, nel quartiere genovese di Certosa, dopo la segnalazione di alcuni vicini, preoccupati per le forti grida che provenivano dall’appartamento.

Una volta dentro, gli agenti hanno trovato una giovane nigeriana che ha riferito di aver avuto un violento litigio con un connazionale per motivi di denaro. Dopo la furiosa lite l’uomo, in preda all’ira, si era allontanato in strada.

Ma la vicenda nascondeva ben altri risvolti: i poliziotti, infatti, mentre ascoltavano il racconto della ragazza hanno sentito un forte odore di marijuana provenire dalla camera da letto e hanno quindi proceduto a perquisizione.

Così, mentre gli agenti trovavano circa 1350 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente, ha fatto rientro in casa l’uomo che nel frattempo si era calmato. I poliziotti lo hanno arrestato e portato in carcere a Marassi a disposizione dell’A.G.