Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Caso Tullio Rossi, anche l’Usb dei Vigili del Fuoco a fianco del lavoratore

La querelle intorno al "destino" del lavoratore vede gli schieramenti crescere

Più informazioni su

Genova. Il fronte si allarga, con nuovo appoggi e sostegni delle parti in causa: anche l’Unione sindacale di Base dei Vigili del Fuoco di Genova si schiera con Tullio Rossi, dipendente del Galliera oggetto di un provvedimento disciplinare per le sue dichiarazioni contro l’operazione “Nuovo Galliera” da lui definita come una “speculazione”.

“Rigettiamo al mittente la repressione messa in atto dalla dirigenza presieduta dal cardinal Bagnasco nei suoi confronti con atti disciplinari – si legge nel comunicato stampa divulgato dalla sigla sindacale, che continua – la “polizia aziendale” che ha controllato capillarmente i suoi commenti da libero cittadino su un social network, esprimono la debolezza e la paura nei concetti espressi da Tullio, utilizzando gli stessi per avviare provvedimenti disciplinari rivolti verso il licenziamento, dimenticando la nostra Costituzione che nell’articolo 21 garantisce la libertà di espressione”.

In mattinata il Movimento 5 Stelle di Genova ha pubblicato un video corale in sostegno al lavoratore, composto da diverse frasi lette dai vari rappresentanti del movimento, tra cui il consigliere comunale Luca Pirondini e la consigliera regionale Alice Salvatore.