Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Auto in fiamme a Principe, grazie a un addetto Amt rintracciato il responsabile

E' il proprietario, un genovese di 42 anni con precedenti penali. L'auto gli era stata sequestrata

Più informazioni su

Genova. E’ stato grazie alla prontezza di riflessi di un lavoratore Amt che la Polizia è riuscita a risalire al responsabile dell’incendio di auto avvenuto ieri pomeriggio in via Balbi.

incendio via balbi

Attorno alle 17 una Mercedes Classe A ha preso fuoco davanti al commissariato di Polizia di Principe. Un addetto Amt si è accorto che un uomo stava asportando entrambe le targhe, e prima che fuggisse è riuscito ad annotarne il numero.

E’ così che gli agenti hanno scoperto l’identità di quello che si è poi rivelato il conducente e proprietario della Mercedes. Si tratta di un 42enne genovese con precedenti. E’ stato denunciato per sottrazione di cose sottoposte a sequestro e per violazione colposa di doveri inerenti alla custodia delle stesse. Ossia, non poteva utilizzare l’auto che gli avevano sequestrato, in più non ne ha curato la manutenzione facendo sì che prendesse fuoco durante l’uso.

L’auto gli era stata sequestrata poiché priva di assicurazione.