Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Aon Open Challenger: cinque cancellazioni, Napolitano entra in tabellone

Non ci saranno molti dei protagonisti attesi: Vesely, Delbonis, Janowicz, Albot e Travaglia

Genova. Alla vigilia delle prime partite, arrivano alcune cancellazioni a modificare l’entry list del Challenger di Genova.

Dopo Martin Klizan, altri cinque tennisti inseriti nel tabellone principale hanno rinunciato: Jiri Vesely, Federico Delbonis, Jerzy Janowicz, Radu Albot e Stefano Travaglia. Saltano, quindi, tre dei primi otto dell’elenco.

Ne beneficiano, entrando direttamente nel main draw, Aldin Setkic, Alexey Vatutin, Stefano Napolitano, Elias Ymer, Miljan Zekic e Jonathan Eysseric. Il cut-off scende a 287, posizione occupata all’epoca dal francese, ora crollato al 356° posto.

Infatti dall’elenco degli alternates sono state tantissime le defezioni, tra le quali quelle di Tommy Robredo, Maximo Gonzalez, Paul-Henri Mathieu, Simone Bolelli, Gianluigi Quinzi, Marek Jaloviec e Matteo Viola.

Nell’attesa delle ultime due wild card, Seppi e Giannessi sono al momento i candidati rispettivamente alla testa di serie numero 2 e 3. Andreas, però, rischia di non esserci, dato che è ancora in corsa nel doppio agli US Open. Al momento tra i 25 già certi di un posto nel tabellone, ben 7 sono italiani.

I 25 giocatori inseriti al momento nel main draw ordinati secondo l’attuale classifica:
49° Struff Jan-Lennard (GER)
81° Seppi Andreas (ITA)
91° Giannessi Alessandro (ITA)
98° Djere Laslo (SRB)
102° Cecchinato Marco (ITA)
114° Olivo Renzo (ARG)
116° Brown Dustin (GER)
117° Fucsovics Marton (HUN)
123° Garcia-Lopez Guillermo (ESP)
139° Berrettini Matteo (ITA)
147° De Schepper Kenny (FRA)
149° Melzer Jurgen (AUT)
150° Andreozzi Guido (ARG)
156° Kovalik Jozef (SVK)
161° Tsitsipas Stefanos (GRE)
166° Ignatik Uladzimir (BLR)
167° Balazs Attila (HUN)
170° Caruso Salvatore (ITA)
179° Setkic Aldin (BIH)
182° Vatutin Alexey (RUS)
190° Napolitano Stefano (ITA)
201° Ymer Elias (SWE)
279° Zekic Miljan (SRB)
356° Eysseric Jonathan (FRA)
438° Donati Matteo (ITA)

I primi 12 alternates:
307° Zapata Miralles Bernabe (ESP)
343° Griekspoor Tallon (NED)
301° Diez Steven (CAN)
302° Monteiro Joao (POR)
313° Ymer Mikael (SWE)
303° Gaio Federico (ITA)
325° Gakhov Ivan (RUS)
310° Michon Axel (FRA)
321° Mager Gianluca (ITA)
294° Moraing Mats (GER)
335° Lestienne Constant (FRA)
– Cipolla Flavio (ITA)