Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

ALLERTA ROSSA dalle 18 per Valbisagno e Valpolcevera. L’avviso della Protezione Civile previsioni

Secondo l'ente le condizioni meteo peggioreranno sensibilmente nel tardo pomeriggio. Preoccupazione per Polcevera e Sturla, i cui letti sono pieni di vegetazione

Più informazioni su

Genova.Peggiora la situazione meteo per Genova e la Liguria: l’allerta arancione viene elevata a rossa per la zona compresa da Spotorno e Camogli, comprese quindi i bacini del Polcevera e del Bisagno, dalle ore 18 di sabato alle 8 di domenica.

Stessa sorte per la Val Bormida, Valle Stura e Savonese come in Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia.

L’avviso arrica dalla Protezione Civile Regionale che in tarda mattinata ha diffuso l’ALLERTA METEO diramata da Arpal per le giornate di sabato 9 e domenica 10 settembre sulla base degli ultimi aggiornamenti meteo previsionali.

Sui social si moltiplicano gli allarmi legati alla condizione dei torrenti: se i letti del Bisagno e del Chiaravagna, i killer delle scorse alluvioni, sono stati puliti, destano preoccupazioni le condizioni di Polcevera e Sturla, il cui letti sono invasi da arbusti e vegetazione.

Queste le modalità di allertamento sulle diverse aree:

A: Lungo la costa fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa dalle ore 14 di sabato alle 8 di domenica ARANCIONE (su tutti i bacini)

B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno dalle ore 14 alle 18 ARANCIONE (su tutti i bacini), dalle 18 di sabato alle 8 di domenica ROSSA (su tutti i bacini)

C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla dalle ore 17 di sabato alle 8 di domenica ARANCIONE (su bacini piccoli e medi) e GIALLA (su bacini grandi), dalle 8 alle 14 di domenica GIALLA (su tutti i bacini)

D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida dalle ore 14 alle 18 ARANCIONE (su bacini piccoli e medi), GIALLA (su bacini grandi); dalle 18 di sabato alle 8 di domenica ROSSA (su bacini piccoli e medi), ARANCIONE (su bacini grandi)

E: Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia dalle ore 14 alle 18 ARANCIONE (su bacini piccoli e medi), GIALLA (su bacini grandi); dalle 18 di sabato alle 8 di domenica ROSSA (su bacini piccoli e medi), ARANCIONE (su bacini grandi)

Secondo i tecnici la parte più intensa delle precipitazioni è più probabile da metà pomeriggio alle prime ore della notte; gli orari di uscita dell’allerta sono stati fissati su base idrologica, tenendo conto delle possibili risposte dei torrenti, che potrebbero reagire repentinamente dopo lunghi mesi di siccità. La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

allerta meteo

Le motivazioni di questa maggior grado di allerta sono legate ai modelli previsionali che “vedono” segnali importanti sulla Liguria, alle prese da questo pomeriggio con la prima perturbazione atlantica della stagione. Anche le ultime uscite confermano, definendone meglio l’intensità, la configurazione sinottica di ieri, con la discesa di una massa d’aria fredda dal Nord Europa verso il Nord Africa, un minimo di pressione al suolo sul Mar Ligure e il relativo peggioramento delle condizioni meteorologiche.

Il fronte sembra destinato ad attraversare la nostra regione da ovest a est, con le precipitazioni più diffuse che inizieranno a partire dalla parte centrale della giornata. Una perturbazione che, in un contesto di piogge diffuse di intensità forte, localmente molto forte, con cumulate elevate, potrà determinare la convergenza di venti al suolo con temporali forti, organizzati e persistenti, e mare localmente agitato. Il passaggio del fronte sembra abbastanza rapido, e le precipitazioni potrebbero gradualmente lasciare la regione da ponente verso levante durante la notte. Tuttavia potrebbero permanere condizioni di rischio legate alle risposte dei torrenti, che andranno avanti qualche ora rispetto al termine delle precipitazioni.

OGGI, sabato 09 settembre 2017: Una intensa perturbazione atlantica determinerà dal primo pomeriggio piogge diffuse con intensità molto forti e quantitativi elevati su tutte le zone. I fenomeni si estenderanno da Ponente a Levante nel corso del pomeriggio con alta probabilità di temporali forti, organizzati e persistenti su tutte le zone. Venti di burrasca da Sud/Sud-Ovest su C con raffiche fino a 80-90 km/h, forti da Sud/Sud-Ovest con raffiche fino a 70-80 km/h su ABDE. Mare localmente agitato su ABC.

DOMANI, domenica 10 settembre 2017: Piogge diffuse e temporali fino alle prime ore del mattino con intensità molto forti e quantitativi elevati su C; intensità forti e quantitativi significativi su ABDE. Alta probabilità di temporali forti, organizzati e persistenti su C; alta probabilità di temporali forti ed organizzati su ABDE. Venti forti rafficati da Nord/ Nord Ovest su ABDE, forti da Sud/SudOvest su C.
DOPODOMANI, lunedì 11 settembre 2017: Nulla da segnalare.