Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alla Iplom di Fegino scatta il piano di emergenza. Ma è un’esercitazione

Succederà giovedì dalle 10 alle 17: avvertita la cittadinanza per evitare allarmismi

Più informazioni su

Genova. Sirene di emergenza e chiamate di soccorso, evacuazione del personale, attivazione di estintori e impianti di raffreddamento, attivazione di una barriera d’acqua e tutto quello che accade quando all’interno di uno stabilimento a a rischio – come la Iplom di Fegino – qualcosa non va.

La direzione dell’azienda sta informando Prefettura e cittadini che questo giovedì, dalle 10 alle 17, durante i turni C e A, sarà messa in atto una simulazione ed esercitazione legata ai piani interni di emergenza.

Le attività avranno una durata complessiva di quattro ore e pur non prevedendo la sospensione dell’operatività del deposito di stoccaggio, saranno avvertibile dall’esterno, da tutto il quartiere. L’obbiettivo del tam tam che in queste ore, grazie alla collaborazione dei residenti, sta avvenendo sui social network, si tenta di evitare situazioni di allarmismo.