Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Via XX, ruba vestiti in un negozio e aggredisce chi cerca di fermarlo: arrestato

Il ladro era anche in possesso di un coltello e ha inventato di soffrire di crisi epilettiche per non farsi fotografare dagli agenti della Questura

Più informazioni su

Genova. La Polizia ha arrestato ieri un uomo di 39 anni, italiano, responsabile del reato di rapina e lo ha denunciato per porto abusivo d’armi e falsità materiale in atto pubblico.

Gli agenti della Questura sono stati impegnati in via XX Settembre, in un negozio di abbigliamento: il responsabile dell’esercizio li aveva chiamati appena era riuscito a bloccare, prima della fuga, il ladro che, impossessatosi di alcuni prodotti senza pagarli, stava provando a dileguarsi. Tra i due è nata una colluttazione.

Gli operatori di polizia giunti su posto hanno preso in custodia e accompagnato in Questurail 39enne. Qui è stato perquisito e trovato in possesso di un coltello serramanico con blocco lama e di una placca antitccheggio. Durante la procedura di identificazione, l’uomo si è rifiutato di sottoporsi al fotosegnalamento, dicendo di essere affetto da crisi epilettiche e mostrando, a riprova di quanto affermato, alcune ricette mediche. Contattato il medico firmatario delle stesse, riferiva di non conoscere il 39enne e di non avergli mai prescritto nulla.

L’uomo sarà giudicato questa mattina con rito per direttissima.