Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Vertenza Gitiesse, accordo più vicino: domani assemblea dei lavoratori, poi nuovo tavolo con azienda

Dopo 20 giorni di sciopero si apre uno spiraglio almeno per la parte economica

Più informazioni su

Genova. Incontro positivo questo pomeriggio tra sindacati e azienda nella trattativa per la vertenza Gitiesse che riguarda il licenziamento di 31 lavoratori su 52.

Alla riunione hanno partecipato i vertici della Eaton londinese (la Hazardous Area Communications) che hanno raggiunto con i sindacati una bozza di accordo sulla buonuscita dei lavoratori e anche su possibili opportunità di ricollocazione professionale.

“I dettagli per il momento restano top secret in attesa che da un lato domattina i lavoratori valutino la proposta in assemblea, e dall’altro la HAC si confronti con la casa madre americana” spiegano Bruno Manganaro e Ivano Mortola, Fiom Cgil. Nell’ultimo incontro le posizioni erano rimaste distanti con Fiom e Uilm che chiedevano non meno di 20 mensilità di buonuscita mentre l’azienda non voleva andare oltre le 12.

Le parti si incontreranno di nuovo domani alle 17 e si potrebbe arrivare all’accordo.
Nel frattempo dopo venti giornate lavorative di sciopero a cui hanno partecipato anche i 19 lavoratori non coinvolti dagli esuberi la protesta è sospesa.