Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Turismo, tutto esaurito per il week end di Ferragosto. I dati del Comune di Genova

Registrati 42mila pernottamenti e oltre 10mila visitatori "di giornata". Villa Pallavicini sale sul "podio" dei musei genovesi più visitati

Più informazioni su

Genova. Anche quest’anno a Genova il weekend di Ferragosto ha registrato il tutto esaurito consolidando la forte crescita della città come destinazione turistica.

turismo

Tutte le strutture ricettive sono state prese d’assalto registrando un 100% di presenze negli hotel ma anche nei bed and breakfast, negli appartamenti a uso turistico ecc. Fra sabato e ieri sono stati 18.200 i turisti che si sono fermati in città, per un totale di 42.000 pernottamenti; a questi si sono aggiunti circa altri 10.000 day-visitors al giorno.

Dopo anni di difficoltà tornano a crescere gli italiani: il 55% delle presenze viene dall’Italia, a fronte di un 45% di stranieri (comunque tuttora in crescita, con maggioranza di francesi, tedeschi e svizzeri seguiti da statunitensi, russi – in rapida crescita- e spagnoli).

“Il terzo posto come numero di presenze dei cittadini svizzeri – sottolinea l’assessore al turismo, Paola Bordilli – rappresenta un ottimo segnale. Su questo paese, infatti, abbiamo avviato una campagna i promozione molto forte della quale si vedono già i primi risultati”.

Molto positivi sono anche i dati riguardanti il numero di visitatori dei musei civici con un incremento complessivo del 27% rispetto allo stesso periodo del 2016 e con un picco del +41% registrato nella sola giornata di Ferragosto.

Più nel dettaglio, i musei di Strada Nuova hanno avuto incremento di visite del 23%, il Galata Museo del Mare del 32% mentre è addirittura quasi raddoppiato il numero dei visitatori che hanno desiderato trascorrere il loro tempo fra le sale del Museo di Storia Naturale “Doria”.

In forte crescita anche Villa Pallavicini, sulla quale non ci sono raffronto numerici con lo scorso anno, quando la struttura era ancora in manutenzione. “A Villa Pallavicini sono arrivati 800 visitatori che, per essere una struttura che non è in centro sono tantissimi.  Numeri che, tra l’altro, lo hanno collocato al terzo posto tra le strutture più visitate della città. Questo è un risultato molto importante, dovuto anche alla campagna sul parco più bello d’Italia sul quale lavoreremo sempre di più”.

L’interesse dei turisti verso la destinazione è confermato dai dati del portale di promozione Visitgenoa.it: 50.000 sessioni di visita nei primi 15 giorni di agosto e 108.000 pagine visualizzate (in particolare da Italia, Francia, Spagna, UK, Germania, Svizzera, USA).

Altrettanto in crescita – + 36,48% – è stato il numero di turisti che, giunti nella nostra città, si sono rivolti agli uffici di Informazione e Accoglienza Turistica. Fra questi vi è stato un aumento del 25,77% di italiani e del 39,27% di stranieri provenienti soprattutto da Francia, Germania, Regno Unito, Spagna e USA.