Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Si addormenta dopo il furto in un’auto, ladra maldestra si risveglia in manette

E' successo in piazzale Marassi, gioco facile per la Polizia

Più informazioni su

Genova. Scassina la portiera di un’automobile, cerca alcuni oggetti da rubare, ma trova solo cartacce e alcuni cd. Fa però un errore basilare: si addormenta sul sedile.

In questo modo ieri mattina, in piazzale Marassi, una donna di 36 anni, rumena, è stata arrestata dalla Polizia. Accompagnata in Questura, la “dormigliona”è stata trovata in possesso di due coltelli, un cacciavite e i cd rubati poco prima. Arrestata per furto aggravato, sarà giudicata per direttissima nella mattinata odierna.

La 36enne era già nota alla Polizia di Stato. Lo scorso 2 agosto, in compagnia del fidanzato, era stata denunciata per resistenza a pubblico ufficiale dopo aver aggredito i controllori Amt che l’avevano sorpresa sulla metropolitana priva di titolo di viaggio. In quel frangente gli operatori avevano anche arrestato il fidanzato, un cittadino rumeno di 53anni per eseguire la condanna ad 1 anno e 3 mesi per furto in abitazione.