Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Santa Margherita: la nuova piastra ambulatoriale sarà in centro

Santa Margherita. La piastra ambulatoriale a Santa Margherita diventa realtà: la struttura (di quasi 200 mq) sorgerà tra via Delpino Teramo e via GB Larco – sul tetto dell’ex Otam – e sarà interamente realizzata dai privati e ceduta al Comune. La piastra sarà realizzata all’ultimo piano di una struttura che ospiterà anche un centro commerciale. Personale medico e infermieristico e attrezzature sanitarie saranno della Asl4 Chiavarese.

La pratica, inserita nella realizzazione di un supermercato alimentare Coop, è passata in Commissione Territorio e verrà portata in Consiglio comunale.

“Un’operazione importantissima per Santa Margherita Ligure – dichiara il Sindaco Paolo Donadoni- che potrà essere realizzata grazie al contributo di tutti i Consiglieri comunali di Maggioranza e di Opposizione, che hanno fatto osservazioni e dato suggerimenti, pur nella legittima diversità di idee. Potremo avere a San Siro, nel centro residenziale della nostra cittadina, una piastra ambulatoriale nuova, concettualmente moderna, a norma di legge, comodamente raggiungibile a piedi o con veicoli, attorniata da numerosi parcheggi, a beneficio di tutti. Ringrazio Regione Liguria, nella persona dell’Assessore Sonia Viale, e ASL 4, nella persona del Direttore Generale Bruna Rebagliati, per il costante sostegno con cui stanno seguendo l’operazione e per l’intenzione di potenziare i servizi medico-ambulatoriali a vantaggio dei sammargheritesi”.

“L’opportunità di realizzare la nuova piastra ambulatoriale in pieno centro cittadino a Santa Margherita Ligure mi trova pienamente d’accordo. Sono particolarmente soddisfatta, quindi, perché, dopo anni di attese e di promesse mai mantenute dalle precedenti amministrazioni di centrosinistra, è iniziato l’iter che porterà alla realizzazione di questa struttura, frutto della collaborazione tra Regione, Asl4 e Comune di Santa Margherita. Il mio plauso va all’operato del sindaco: in questo modo daremo una risposta concreta ai bisogni di salute dei cittadini che da anni chiedono questa soluzione”. Così la vicepresidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Sonia Viale commenta l’approvazione da parte della Commissione Territorio del Comune.

“L’attivazione degli spazi ambulatoriali offerti dal Sindaco di Santa Margherita Ligure – aggiunge il direttore generale della Asl4 Chiavarese Bruna Rebagliati – si inserisce in un percorso virtuoso che, nell’ambito dell’offerta delle prestazioni sanitarie ambulatoriali attivate sul territorio comunale, consentirà all’Azienda di disporre di una nuova sede per le proprie attività. In particolare – conclude – la nuova ubicazione permetterà all’Azienda e ai propri assistiti di disporre di spazi dedicati e specificatamente realizzati nel rispetto dei migliori standard strutturali, con una innovativa offerta sanitaria agli utenti del territorio”.