Ko

Sampierdarena, l’ascensore di Villa Scassi è ancora fuori servizio

Ormai dal 24 luglio. Amt Genova parla di un guasto tecnico. C'è un bus sostitutivo ma i cittadini vorrebbero utilizzare l'opera inaugurata sei mesi fa

ascensore villa scassi

Genova. Inaugurato lo scorso dicembre, entrato in funzione a marzo, dopo 10 anni di attesa, è stato persino premiato dal Governo come uno dei 60 progetti cofinanziati dall’Ue ad avere “migliorato l’Italia”.

Peccato che l’ascensore tra via Cantore e l’ospedale Villa Scassi, nonostante i restyling totale, continui ad avere problemi di funzionamento. Al momento – dal 24 luglio scorso – è fuori servizio. “Per un guasto tecnico” si legge sul sito internet di Amt Genova. Per questo è operativa la linea bus HS, la stessa che funzionava prima, quando l’ascensore era fuori uso.

In teoria l’infrastruttura consentirebbe di trasportare 420 persone all’ora (14 corse all’orà) unendo, in poco più di un minuto, la parte bassa con la parte alta di Sampierdaerna, dove si trova il Villa Scassi. L’opera è stata possibile grazie ai finanziamenti del Fondo europeo di sviluppo regionale 2007-2013 (3 milioni e 200 mila euro) e a uno stanziamento di circa un milione e 800 mila euro del Comune di Genova.

leggi anche
Nuovo orario per l\' ascensore di Sampierdarena
Nuovi orari
L’ ascensore di Sampiedarena entra a “pieno servizio”
ascensore villa scassi
Unico in italia
Sampierdarena, come sulle montagne russe: inaugurato il nuovo ascensore di Villa Scassi
Nuovo ascensore di Villa Scassi
Genova
Nuovo ascensore di Villa Scassi: tutto pronto per l’inaugurazione
ascensore villa scassi
Fuori servizio
Pronto soccorso del villa Scassi sotto stress, e l’ascensore hi-tech ancora non funziona
Generica
Non sembra vero
Ascensore Villa Scassi verso la riapertura dopo due anni di stop: “Manca solo un verbale”