Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria, prendi Duván Zapata o Lucky Vietto

I "colchoneros" dell'Atletico Madrid rispondono "picche" all'offerta della Sampdoria, che non demorde, mentre il Napoli abbassa le pretese per il colombiano

Più informazioni su

Genova. Ai tifosi delle “grandi”, piace veder accostare alle loro squadre i nomi di giocatori sulla cresta dell’onda… questo si sa… ed allora scrivere che Lucas Torreira, pur in assenza di una trattativa in piedi, è nel mirino del Milan, aumenta di sicuro il numero di lettori… così funziona “radiomercato”…

Intanto continua il tormentone Schick… Si è fatto avanti anche il Napoli (e perfino il Borussia Dortmund), ma il giocatore della Repubblica Ceca, dopo lo smacco Juventus, sembra aver orientato la sua scelta verso il colori nerazzurri del “Biscione”… di modo che le possibilità di vedere in blucerchiato il colombiano Duván Zapata non decollano, anche perché la dirigenza partenopea spara alto, a livello di cartellino dell’attaccante (reduce dall’esperienza in Friuli), che resta comunque la miglior opzione fra quelle finora apparse in rete, alla pari forse con quella di Luciano Vietto (nella foto), delantero dell’Atletico Madrid, per il quale il Doria persiste a fare offerte non ritenute sufficienti dai “colchoneros”.

Anche per questo motivo, continua a slittare il passaggio alla Spal di Federico Bonazzoli, con la formula del prestito.

Le altre alternative sono rappresentate dal solito Diego Falcinelli (per il quale il Sassuolo ha alzato un muro, dichiarandolo incedibile e blindandolo con un adeguamento del contratto) e da Wilfried Bony del Manchester City, le cui contro deduzioni sono rappresentate dall’elevato ingaggio e dal fatto che, trattandosi di un extracomunitario, escluderebbe l’arrivo di Yerry Fernando Mina González, difensore del Palmeiras e della Nazionale colombiana, peraltro infortunatosi nell’ultima di “Copa Libertadores”, contro gli ecuadoriani del “Barcelona Sporting Club”.

Ragion per cui, personalmente riterremmo più appropriato far cadere la scelta dell’ulteriore difensore centrale, da immettere in rosa, su Lucas Martinez Quarta, del River Plate, probabilmente il prospetto più interessante, dopo lo spagnolo del Gijon, appena passato al Colonia, Jorge Meré Pérez.

Anche se, in questo caso, prima di affondare la trattativa, bisognerà accertare le risultanze della provvisoria sospensione, in cui è incorso, causa l’utilizzo di un diuretico. In ogni caso, l’agente del giocatore argentino ha dichiarato che al suo assistito non dispiacerebbe affatto la prospettiva di un futuro in Serie A.

E sempre a proposito di gradimenti “blucerchiati”, su twitter, Steven Moreira, attualmente al Lorient, in Ligue 2, si è già dimostrato affezionato alla maglia del Doria, come si evince dai retweet sul suo profilo social, dove ha, tra l’altro, apprezzato, oltre agli articoli in cui viene citato, anche la classifica sulle divise più belle del mondo, in cui la Samp, secondo la classifica stabilita dalla rivista inglese Four Four Two, si è piazzata al primo posto. Ma a dire il vero, se qualcuno verrà (nel suo ruolo di terzino destro) è più probabile  che sia un altro francese, Vincent Laurini.

Altro prospetto, dato in arrivo a Genova dai quotidiani croati, è Lovro Majer, centrocampista d’estro della Lokomotiv Zagabria, scoperto dall’efficiente reparto scouting della Samp, convinto di aver messo le mani su un nuovo talento, ritenuto – in patria – uno dei più interessanti giovani dell’Est Europa.

Per una probabile entrata, ecco tuttavia una uscita sicura… Anas Serbouti, difensore centrale classe 2000, di origini marocchine, è stato soffiato alle giovanili della Sampdoria, dal Torino ed andrà a giocare con la Berretti di Roberto Fogli.