Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria, Patrick Schick “abile ed arruolato”… da chi ?

Visite mediche superate a Milano per il talento ceco… e adesso? Resta? Oppure è destinato a chi, fra Inter, Monaco, Paris Saint Germain, Roma e addirittura ancora Juventus?

Più informazioni su

Milano. Giornata decisiva per il futuro di Patrik Schick (e del prossimo bilancio della Sampdoria), che si è sottoposto a una visita di controllo nella città lombarda.

Ad esami terminati, presso “un centro famoso in tutta Europa” (parole del dott. Amedeo Baldari), il medico sociale della Samp ha rilasciato una breve dichiarazione, con cui ha reso noto che “il ragazzo è sano” e che verrà emanato un comunicato stampa per spiegare il problema, comunque superato, al punto che Schick farà domani l’esame di idoneità classico e inizierà, di conseguenza, gli allenamenti.

Una “bella boccata d’ossigeno” per il Doria e per l’atleta, che adesso potrà decidere la sua destinazione…

Secondo radiomercato l’Inter avrebbe già raggiunto l’accordo, sia con la Sampdoria, che con gli agenti di Schick, peraltro ancora corteggiato da Pavel Nedved, per conto della Juventus.

Restano alla finestra, in attesa degli eventi, anche due team francesi (Monaco e Paris Saint-Germain) oltre alla Roma, che ancora rimpiange di esserselo fatto soffiare l’anno scorso dalla Sampdoria.

Quella di Schick non sarà l’unica uscita dal parco attaccanti Sampdoria (in effetti sono già partiti Muriel e Budimir), visto che sta prendendo sempre maggior consistenza la possibilità di un prestito alla Spal di Federico Bonazzoli.

Ecco perché, una volta messo in cassa l’introito Schick, se ne potrebbe destinare una parte all’ingaggio di Luan Guilherme de Jesus Vieira, anche se il connazionale, ex blucerchiato, Fernando Lucas Martins sta facendo pressing (anche con interviste) per convincerlo ad optare per lo Spartak Mosca ed il brasiliano sembrerebbe orientato a preferire il rublo, all’euro.

Gli altri nomi che circolano in rete, come accostati alla Sampdoria, sono quelli di Abel Mathías Platero Hernández (nazionale uruguayano, ex Palermo, ora all’ Hull City), ma anche Diego Falcinelli, (l’ambito quanto difficile) Luciano Vietto e dalle ultime ore, Duvan Zapata, per il quale confessiamo una predilezione, trattandosi di un centravanti potente, spalla ideale per Fabio Quagliarella, che potrebbe “girargli attorno”, per sfruttare gli spazi creati dal colombiano.

Sempre caldo il nome di Ahmad Benali… il giocatore inglese, naturalizzato libico, dovrebbe, per l’appunto, prendere il posto di Ricky Alvarez, che i più danno in viaggio verso Nantes, dove troverebbe mister Claudio Ranieri.

E il difensore? Oggi è “di moda” Lorenzo Tonelli, che in blucerchiato potrebbe rinverdire i bei tempi empolesi, giocandosi il posto con Mathias Silvestre e Gian Marco Ferrari.

Infine una notizia riguardante un ex “cantera” Samp: Domenico Cuomo, attaccante del ’99, sembra destinato a passare in prestito al club pugliese di Monopoli.