Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Salone Nautico, verso accordo tra Ucina e Fiera per l’edizione del rilancio

Previsto il ritorno di importanti espositori, allo studio iniziative di collaborazione tra la kermesse e la città di Genova

Genova. “Una giornata grandiosa per il Nautico, abbiamo interlocutori che permettono di avanzare e il fatto che fossero tutti intorno a un tavolo è una cosa che non era mai successa prima”. La presidente di Ucina, Carla Demaria commenta così l’incontro che si è tenuto in Regione Liguria, con il presidente della Regione Giovanni Toti, il sindaco Marco Bucci e il presidente di Camera di Commercio Paolo Odone, nel corso del quale si sono tracciate le linee guida dell’accordo quadro tra Fiera di Genova e Ucina, accordo necessario per appianare tutti i contenziosi, dal debito di 400 mila euro, per i quali si pensa a un accordo transattivo, fino all’accordo sull’uso del marchio e permettendo così, da domani, di poter iniziare con i sopralluoghi.

salone nautico genova

Da Demaria, invece, arriva la smentita dell’indiscrezione in merito a 1,5 milioni di risorse mancanti definita: “Notizia destituita da ogni fondamento”. Un salone che, tra l’altro, si annuncia molto interessante con una maggiore occupazione di spazi visto anche il ritorno di alcuni big del comparto che hanno scelto di tornare nel capoluogo ligure.

“Abbiamo fatto il punto sul salone, si preannuncia ricco dal punto di vista della partecipazione – ha spiegato il governatore Giovanni Toti – per un settore che è in ripresa, e abbiamo iniziato a pensare agli anni a venire, per stabilizzare la presenza su Genova, nell’area della Fiera, compatibilmente con altre iniziative di sviluppo, come il Blue Print e, per questo, abbiamo coinvolto anche gli altri attori, dall’Autorita Portuale a Spim”.

Un salone che prevede anche molte occasioni di coinvolgimento della città. Tra le iniziative, infatti, si parla della serata dedicata a Paolo Villaggio, al Carlo Felice, ma anche di possibili convenzioni per la visita dei palazzi dei Rolli, della grande “Rosa dei venti” che accoglierà i visitatori davanti alla Fiera, oltre a numerosi altri eventi. “Stiamo preparando Genova a un grande salone, ma vogliamo che il successo del salone sia il successo della città – ha sottolineato il sindaco Bucci – Genova offrirà un pacchetto di iniziative notevole e metterà la città tra le prime al mondo tra quelle che ospitano i saloni”.