Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rievocazione storica del Palio Marinaro del Tigullio, sport, musica e gastronomia il 23 agosto a Rapallo

Dopo l'esperimento riuscito dello scorso anno a Santa Margherita, cambio di location per la seconda edizione

Più informazioni su

Rapallo. Dopo il grande successo dello scorso anno, torna la rievocazione storica del Palio Marinaro del Tigullio. Il 23 agosto 1936 tutto ebbe inizio a Santa Margherita, con una manifestazione sportiva, che divenne immediatamente, orgoglioso simbolo della vocazione marinara dei tigullini.

Lo scorso anno, nello stesso giorno, la magia di quella spettacolare competizione è stata rivissuta proprio a Santa Margherita, in occasione degli 80 anni del Palio e quella giornata di festa si concluse con un invito al 23 agosto 2017 in un altro dei Comuni coinvolti. Una promessa per rendere omaggio e dare nuovo slancio all’unica iniziativa condivisa dalle località del Golfo del Tigullio, un filo rosso che unisce il loro DNA.

Tornando all’edizione 2017, mercoledì 23 agosto, a partire dalle ore 16, prenderà avvio la lunga festa del Palio 2017. Si comincerà alle 16, con il corteo storico, animato dagli sbandieratori di Lavagna e da figuranti in costume d’epoca, che prenderà avvio dal Comune di Rapallo per raggiungere la passeggiata a mare, accompagnando gli “armi” delle varie località alle proprie imbarcazioni, gli elegantissimi gozzi da 22 palmi in legno, orgoglio della nautica ligure e tigullina.

Alle 18, scoccherà invece l’ora della competizione vera e propria, a colpi di remo gli equipaggi di: Sestri, Lavagna, Chiavari, Rapallo, Santa Margherita, Zoagli e Portofino, si daranno battaglia nello specchio acqueo antistante la passeggiata di Rapallo, splendido anfiteatro naturale. La gara in mare si completerà con la spettacolare “ascesa delle scimmie” ovvero la tradizionale scalata da parte del membro più agile dell’equipaggio, delle pertiche (i “castelletti”) issate sulla spiaggia, al fine di conquistare il drappo, fissato sulla loro sommità, trofeo che decreta, come nella traduzione storica, la definitivamente il vincitore del palio.

Ma la festa non finisce qui. Dalle ore 17.00 alle ore 21.00, sulla passeggiata mare, in prossimità del palco e alla darsena, verranno allestiti alcuni stand promozionali e gastronomici, dove si potranno degustare prodotti tipici e dove gli ospiti potranno trovare materiale informativo sulle bellezze del Tigullio, il tutto a cura di alcune società sportive e dei Comuni del Tigullio coinvolti nella manifestazione. Una bella vetrina promozionale, dove i protagonisti fanno sistema e promuovono sinergicamente un territorio tutto da scorpire.

Per finire in bellezza, l’appuntamento è alle 20.15 (sino alle 23.30) con la premiazione degli armi e poi con un doppio appuntamento musicale prodotto e offerto dal Comune di Rapallo in collaborazione con l’associazione Tigullio Events. Ad aprire sarà la musica d’autore di Gioacchino Costa e a seguire (21.30) un grande nome della musica italiana, Memo Remigi

Il perimetro di svolgimento della manifestazione sarà la passeggiata mare di Rapallo, lo specchio d’acqua antistante dalla darsena partenza traghetti ai cannoni, il palco concerti antistante la darsena di attracco dei battelli e la parte carrabile della passeggiata mare, che verrà chiusa dalle ore 20 e sarà solo pedonale.