Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pd chiama ex Fratelli d’Italia, Lodi e Crivello: “Pantini ha delega decoro, accuse inaccettabili”

I capigruppo del centrosinistra in Comune esprimono solidarietà al presidente del municipio Valpolcevera Federico Romeo

Genova. “Riteniamo inesatte e inaccettabili le accuse rivolte in questi giorni a Federico Romeo, presidente Municipio V Valpolcevera, riguardo alla scelta di conferire al consigliere del Gruppo Misto, Massimo Pantini, le deleghe consiliari sui temi del Decoro urbano, nell’ambito della delega alla Sicurezza che correttamente il presidente Romeo ha assunto personalmente”. Lo dicono Cristina Lodi, capogruppo PD Consiglio Comunale Genova e Gianni Crivello, capogruppo Lista Crivello.

Eletto con FdI-An e passato quindi al Gruppo Misto, Massimo Pantini aveva consentito l’elezione di Romeo con il voto di astensione. Guardia giurata, su Facebook ha pubblicato foto insieme a Giorgia Meloni e Ignazio La Russa, post contro lo ius soli e “i marocchini diventati ministri a Roma”, ma ha deciso di sostenere la maggioranza di centrosinistra. Perplessità sono arrivate dalla sinistra alternativa e da Chiamami Genova.

“Il consigliere Pantini ha deciso fin da subito di aderire al Gruppo Misto, una scelta che, oggi come in passato, hanno preso diversi altri consiglieri in altre amministrazioni – si legge oggi in una nota del Pd -. La questione del decoro urbano come elemento qualificante di sicurezza dei cittadini è uno dei punti programmatici contenuti nel “Patto Civico per la Valpolcevera”. Abbiamo quindi piena fiducia su come Federico Romeo definirà i compiti del consigliere Pantini al fine di evitare costanti strumentalizzazioni”.

“Ricordiamo inoltre che i consiglieri di Chiamami Genova, Ghiglione e Gallo – continuano – hanno affermato di preferire il commissariamento del Municipio, scelta che avrebbe inevitabilmente portato la destra a decidere le sorti dell’Ente.