Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mignanego, l’ultima finale del torneo Anormale foto

Deportivo Vetrerie e Ft Car si contenderanno il titolo 2017 dopo 15 anni di storia dell'evento

Più informazioni su

Mignanego. Sarà una serata storica, a Mignanego, quella di domani, domenica 27 agosto. Dopo 15 anni il torneo Anormale andrà in archivio e con quella creazione anche le bizzarre regole: 4 contro 4, 2 uomini e 2 donne per ogni squadra con una ragazza sempre fissa in porta e solo le femmine libere di fare gol, mentre gli uomini possono segnare esclusivamente di testa.

A contendersi l’edizione 2017 saranno le formazioni del Deportivo Vetrerie e di Ft Car. Prima, però, una finale per il settimo posto che dalle 20,30 coinvolgerà anche i Figli di Weah, la vera novità d’annata con una realtà interamente composta da migranti ospitati nella zona.

La storia di questo bizzarro torneo è stata rispolverata venerdì sera con una partita spettacolo tra i grandi campioni della disciplina. Il parroco don Giacomo Chiossone spiega: “Dopo tre lustri, con un po’ di rischio, proviamo a inventarci qualcosa di diverso. Non sarà facile, ma vogliamo provarci insieme a chi ha reso grande questo torneo esportato fuori dai confini locali grazie ai suoi regolamenti e a partite come Stato contro Chiesa che nel 2011 e 2016 ha fatto messo contro sindaci e assessore a preti e suore”.

I componenti delle squadre anormali confidano ancora in un ripensamento invernale per una magia che a molte famiglie ha vietato pure le ferie pur di essere in campo. Intanto, c’è da godersi la finale 2017 con spettacolo ed evoluzioni all’ombra del campanile.