Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mense scolastiche, la ditta uscente non paga il Tfr: la protesta dei lavoratori sbarca a Tursi

I lavoratori chiedono al Comune di Genova di rispondere in solido al mancato pagamento del TFR come è previsto dalla attuale normativa

Più informazioni su

Genova. Cambia l’appalto delle mense, e la ditta uscente, La Cascina Global Service, dopo quattro mesi, non ha ancora pagato il Tfr ai lavoratori.

La Filcams Cgil lo denuncia da più di un mese, interloquendo anche con l’Assessorato competente, ma la pesante condizione degli operanti nelle mense scolastiche comunali non cambia.

“Sono quelle persone che cucinano e servono i pasti ai nostri e ai vostri figli e che, a seguito dell’ultimo cambio di appalto, avvenuto ormai da oltre quattro mesi, non hanno ancora ricevuto il TFR dalla ditta uscente La Cascina Global Service – spiega la Filcams – Considerando inoltre la mancanza di retribuzione a cui la maggior parte di loro sono soggetti a causa della pausa estiva delle scuole, è chiaro che non si può più aspettare”.

Per questo lunedì prossimo il sindacato ha indetto un presidio di fronte a Palazzo Tursi, dalle ore 9:30 alle ore 12:00, per chiedere al committente, il Comune di Genova, di rispondere in solido al mancato pagamento del TFR alle lavoratrici e ai lavoratori come è previsto dalla attuale normativa.

“È estremamente necessario – conclude il sindacato – che il grave problema che affligge i lavoratori interessati, si risolva in tempi rapidi e quindi prima dell’inizio dell’anno scolastico”.