Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

L’Entella esce di scena dalla Coppa Italia: Cremonese corsara a Chiavari

Ai biancocelesti non bastano 38 minuti in superiorità numerica: il gol non arriva

Chiavari. La stagione 2017/18 dell’Entella è iniziata con una sconfitta. I biancocelesti, sul terreno di casa, sono stati battuti per 1 a 0 dalla neopromossa Cremonese nel secondo turno di Coppa Italia.

Gianpaolo Castorina manda in campo un 4-3-1-2 con Iacobucci; Belli, Ceccarelli, Pellizzer, Baraye; Palermo, Troiano, Nizzetto; Tremolada; Mota Carvalho, Caputo.

A disposizione ci sono Paroni, De Santis, Zucchetti, Zigrossi, De Luca, Benedetti, Ardizzone, Djily Diaw, Puntoriere.

Attilio Tesser schiera i grigiorossi con il 4-3-1-2 con Ujikani; Almici, Dos Santos, Marconi, Renzetti; Cavion, Pesce, Croce; Castrovilli; Mokulu, Brighenti.

Le riserve sono Ravaglia, Procopio, Salviato, Belingheri, Maiorino, Zecca, Porcari, Scappini, Canini.

Arbitra La Penna della sezione di Roma 1, assistito da Soricaro (Barletta) e Colarossi (Roma); quarto uomo Meraviglia (Pistoia).

Al 3° prima occasione per i padroni di casa con Mota Carvalho che crossa al centro per Caputo, la cui girata viene smorzata da un difensore. Al 6° angolo battuto dalla Cremonese con Castrovilli: parabola che taglia tutta la linea di porta ma finisce sul fondo.

Al 13° schema su punizione con Tremolada che serve sul secondo palo Troiano, la cui conclusione esce a lato della porta di Ujikani. Al 14° cross di Tremolada per Palermo che in scivolata non riesce a deviare sottorete.

Al 16° il primo cartellino giallo: ne fa le spese Palermo. Al 18° Entella vicinissima al gol: Nizzetto lancia sulla destra Caputo, palla a rimorchio per la precisa girata di Mota deviata davanti ad Ujikani, riprende ancora Caputo e altra deviazione che salva la porta cremonese.

Al 24° iniziativa di Castrovilli che lasciato solo cerca spazio: tiro deviato, innocuo per Iacobucci. Al 25° altro schema su punizione dei locali: Tremolada pennella per Caputo, anticipato di un soffio da Brighenti. Poco dopo angolo di Tremolada per la testa di Ceccarelli che sul secondo palo tocca a lato di poco.

Due ammoniti tra gli ospiti: al 32° Dos Santos; al 38° tocca a Pesce. Al 41° Entella in attacco con un’azione prolungata in area cremonese risolta da un uscita di Ujikani sui piedi di Caputo. Nel minuto di recupero passa in vantaggio la Cremonese: rasoterra dal limite di Pesce che trova l’angolino basso alla destra di Iacobucci.

Nel secondo tempo, al 4°, imbucata verticale di Caputo per Mota Carvalho che calcia colpendo in pieno un difensore. Cambio di fronte, disimpegno errato della difesa di casa che favorisce l’inserimento di Castrovilli il cui tiro viene deviato da Iacobucci.

Al 13° Marconi da ultimo uomo atterra Mota Carvalho lanciato a rete: espulso. Tesser corre ai ripari inserendo Canini al posto di Brighenti. Al 19° scambio stretto Tremolada-Caputo con il diagonale di quest’ultimo che sfiora il palo alla destra di Ujikani.

Castorina effettua un doppio cambio al 21°: De Luca per Tremolada, Djily Diaw per Mota Carvalho. Al 25° occasione sciupata dall’Entella: Troiano, a pochi passi dalla porta, tocca di testa ma mette sulla traversa.

Altri due cartellini gialli, per l’Entella: a spese di De Luca al 26° e Djily Diaw al 28°. Tra i grigiorossi dentro Salviato per Castrovilli al 37° e Scappini per Mokulu al 41°. Nel mezzo ammonizione a Cavion al 39°; poi, al 43°, è Ujikani ad allungare l’elenco dei cartellini gialli.

I minuti di recupero sono 6. Ardizzone prende il posto di Palermo. L’Entella, però, non ha più energie e non va oltre un tiro dal limite di Nizzetto fuori di poco. Chiavaresi fuori dalla Coppa Italia, va avanti la Cremonese.