Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Incendi, ancora in fiamme i boschi di Cogorno e Nenno, in azione i mezzi aerei

All'alba un nuovo rogo a Casarza, è stato già arginato. Ieri denunciato un anziano per incendio colposo

Più informazioni su

Genova. “L’incubo – raccontano dalla centrale di San Benigno dei Vigili del Fuoco – si è materializzato questa mattina, alle 6e20, quando siamo stati chiamati per un ennesimo incendio, questa volta a Casarza, a levante. Per fortuna era cosa da poco e nel giro di un paio d’ore è stato spento”.

Perché i fronti di fuoco che stanno impegnando sul serio i Vigili del Fuoco, ma anche la Forestale e i volontari dell’anticendio, sono quelli che – per tutta la notte – hanno continuato a bruciare sulle alture di Cogorno e a Nenno, nel Comune di Valbrevenna.

Nel primo caso, a Levante, le fiamme si sono avvicinate a poche centinaia di metri dalle case. Oggi, a lottare contro lo svilupparsi del rogo, ci sarà anche un Canadair (ieri tutti i mezzi aerei erano impegnati fuori provincia). Circa tre gli ettari distrutti.

A Nenno – dove un anziano, contadino, è stato scoperto e denunciato dai Carabinieri della forestale per incendio colposo per aver lasciato sfuggire le fiamme accese per bruciare alcune sterpaglie – la vegetazione distrutta è persino più estesa. Qui già ieri era in azione un elicottero, la cui opera proseguirà oggi.

Per tutta la notte entrambi gli incendi sono stati seguiti dai Vigili del Fuoco e dagli operatori coinvolti.