Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Immigrazione, Lumarzo pensa a un museo dedicato a Frank Sinatra

Giovedì 24 agosto e sabato 26 concerti, feste ed eventi per ricordare il cantante originario della Val Fontanabuona

Genova. Un appello alla Regione Liguria per trovare i fondi per poter realizzare un museo dedicato a Frank Sinatra in un rustico a Rosso, una frazione di Lumarzo in Valfontanabuona, paese dove e’ nata nel 1896 Natalina “Dolly” Garaventa, madre del grande artista. Un museo che sarebbe una perfetta testimonianza di quel legame tra Sinatra e la Liguria di cui andava molto fiero, tanto da diventare “ambasciatore” del pesto negli Stati Uniti e che potrebbe attirare nuovi flussi turistici nell’entroterra.

Frank sinatra

L’idea è stata lanciata dal sindaco di Lumarzo, Guido Guelfo, a margine della presentazione di “Hello Frank” la manifestazione che ogni anno ricorda le origini liguri della madre con musica, spettacoli e testimonianze, arrivata alla sua decima edizione. “Il progetto è ormai a buon punto – spiega il Sindaco – anche se manca la cosa più importante, i fondi per l’allestimento”. L’idea è quella di realizzare , in un rustico abbandonato che è già stato individuato, un museo dedicato all’emigrazione legato, principalmente, al nome di Frank Sinatra e alla storia di Natalina che lasciò il suo paese per andare negli Stati Uniti, con i genitori.

Il Comune ha già diverso materiale a disposizione per poter allestire l’esposizione, oggetti lasciati, in molti casi, da migranti che sono tornati nei paesi di origine e che viene esposto ogni anno in una mostra, proprio nel corso di Hello Frank . Persone che hanno voluto mettere a disposizione alcuni ricordi al comune, tra i quali anche il lascito di una signora genovese che ha donato una raccolta importante. “Tra i pezzi più significativi abbiamo anche un piccolo organo, che è stato conservato da una cugina di Frank Sinatra – conclude il Sindaco – un pezzo unico che avrebbe però necessità di spazi adeguati per una esposizione più interessante”

Oltre all’esposizione degli oggetti legati all’emigrazione, comunque, saranno molti anche gli appuntamenti artistici in programma giovedì 24 agosto, alla piscina comunale di Lumarzo, e sabato 26 agosto nella frazione di Rossi. Ad aprire l’evento ci sarà il video “Miracles” dei Coldplay che celebra la grande immigrazione americana con foto e immagini che ricreano l’atmosfera dell’epoca, ma sul palco ci saranno anche musicisti locali e una tribute band dei Beatles.