Dopo la bonifica

Forzato il sottopasso del Carlo Felice: la prossima settimana sarà murato fotogallery

Genova. Forzato l’ingresso del sottopasso del Carlo Felice, chiuso alcune settimane fa per impedire degrado e incidenti.

Ignoti hanno forzato la chiusura, e sono entrati all’interno. “Ci aspettavamo un tentativo ma non pensavamo che sarebbero riusciti a forzare le saldature”, così il presidente del Municipio Centro Est, Andrea Carratù, reagisce di fronte al cancello del sottopasso di De Ferrari ripulito e blindato le scorse settimane e oggi di nuovo violato.

“Pensavamo che bastasse questa prima misura temporanea ma a questo punto dovremmo intervenire con maggiore decisione, l’ufficio tecnico ha già fatto un sopralluogo e la prossima settimana inizieranno le operazioni di muratura”.

A fine luglio, dopo l’intervento di bonifica, l’area del sottopasso di piazza De Ferrari, era stata sigillata per evitare nuove situazioni a rischio dopo l’incendio dell’aprile scorso.

La struttura che per molti anni aveva ospitato il “diurno”, da tempo era stata abbandonata, si era trasformata negli ultimi mesi in un ricovero per senza tetto.

leggi anche
sgombero sottopasso de ferrari
Dopo lo sgombero
Sottopasso De Ferrari, Carratù: “Manterremo uscita sicurezza teatro”
sgombero sottopasso de ferrari
Sottopasso sgomberato
“Piazza pulita” sotto De Ferrari: bonificato l’ex diurno
Tunnel carlo felice
Decoro urbano
Sicurezza, un muro e una catena per il tunnel del Carlo Felice