Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Festa dell’Unità, il sindaco vieta bottiglie di vetro e lattine già a partire dalle 19e30

Proibite (non si potranno vendere, comprare, tenere in mano) in tutta la zona del porto antico e della zona adiacente del centro storico fino alla fine della kermesse del Pd

Più informazioni su

Genova. Per tutta la durata della Festa dell’Unita’ di Genova, iniziata oggi e che durerà fino al 10 settembre il Comune, con una ordinanza del sindaco, ha disposto il divieto, dalle ore 19.30 fino alle ore 6 della giornata successiva, di vendita per asporto e la somministrazione con consumazione all’esterno dei locali di bevande alcoliche e analcoliche in contenitori di vetro o metallo.

Il divieto vale anche per la grande distribuzione, i mercati comunali, i titolari di autorizzazioni commerciali su aree pubbliche e le attività artigianali alimentari e le attività autorizzate in forza di occupazioni suolo rilasciate in via straordinaria.

Proibite bottiglie e contenitori di vetro o metallo per strada in tutta la zona del porto antico e della zona adiacente del centro storico per lo stesso periodo. Le vie interessate sono le seguenti:

– Piazzale Caricamento
– Via di Sottoripa
– Via Frate Oliverio
– Piazza Raibetta
– Via Turati (sino ad intersezione con Vico Caprettari)
– Via della Mercanzia
– Piazza Cavour
– Via del Molo
– Calata Mandraccio (tutta l’area Mandraccio)
– Calata Falcone Borsellino
– Area Porto Antico sino intersezione Piazzale Caricamento con via Ponte Calvi.