Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Altro che whatsApp: per riconquistare il fidanzato il messaggio di scuse è lungo cento metri fotogallery

Una lettera misteriosa è comparsa sul marciapiede di via Colombo, in centro. Il "pulcino" disperato che l'ha scritta rischia una denuncia

Più informazioni su

Genova. Ci rivolgiamo a te, giovane o meno giovane uomo che hai deciso di lasciare la tua fidanzata perché ha commesso un errore, non sappiamo quanto grave. Ripensaci. Dalle un’altra possibilità. Perché per chiederti scusa rischia una denuncia per imbrattamento.

La scoperta questa mattina in via Colombo, in pieno centro. Qualcuno, si pensa una ragazza, vista la grafia e l’uso di verbi e aggettivi al femminile, ha scritto un messaggio “vergandolo” con vernice spray lungo tutto il marciapiede tra via Colombo (al civico 4, forse l’indirizzo del fanciullo?) e la fine della stessa strada.

Ecco il testo del messaggio: “Grazie amore mio per tutte le cose belle che mi hai fatto provare. Per aver trasformato ogni mia singola lacrima di tristezza in una di gioia. Grazie di essere stato il migliore amico che tutti vorrebbero, il fratello maggiore che mi proteggeva dal mondo, un fedele compagno, un giocoso amante. Mi hai tolto dalla morte in cui ero e mi hai insegnato a vivere. Ma io non ti ho mai fatto vedere quanto veramente tenessi a te. Quanto ci tengo ancora. Quanto sei importante per la mia vita. Tu sei l’unica persona che mi abbia mai amata. Che io abbia mai amato. Ed è incredibile quanto io sia stupida e idiota ad aver rovinato tutto. Non passa giorno nel quale io (non) voglia rimediare. Ora che ti ho perso capisco quanto eravamo perfetti assieme. Volevo solo dirti quanto fossi dispiaciuta e che ti amo. Il perdono non cancella il passato ma allunga il futuro. Scusami amore mio. Il tuo pulcino”.

Il “pulcino” tentenna su quel – “non” voglia rimediare – e aggiunge la particella di negazione alla fine. Ma non temere, fidanzato deluso, non crediamo sia un lapsus freudiano. Forse solo un attimo di distrazione che ha colto chi, innamorata, sta tentando l’ultima follia.