Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alle 8.30 è iniziata la rivoluzione: parcheggi a prezzi ridotti nel centro di Genova fotogallery

Il vicesindaco esclude che si possa verificare un aumento sensibile del traffico in centro

Genova. I meno fortunati sono stati due turisti che, avendo pagato il parcheggio alle 8, prima che aggiornassero le schede dei parcometri, sono rimasti alla tariffa precedente. Ma poco dopo, alle 8.30 in punto, in tutte le 19 Isole Azzurre del centro di Genova è scattata la rivoluzione, con tariffa dimezzata per la prima ora.

rivoluzione parcheggi

A spiegarlo, con orgoglio, a un turista francese, il primo a sperimentare la nuova tariffa, il vicesindaco di Genova, Stefano Balleari, che stamani ha iniziato un sopralluogo da via Ceccardi per vedere che il provvedimento procedesse per il meglio.

Quanto alle ricadute sul traffico automobilistico nel centro cittadino, il vicesindaco esclude che con queste misure si possa verificare un aumento sensibile. “Credo che ci saranno le auto che venivano anche prima – spiega – ma, ad esempio, potremmo consentire alle persone che vogliono andare al Mercato Orientale di spendere meno in parcheggio. Era una cosa che ci chiedevano i cittadini e in questo modo abbiamo risposto alle loro esigenze“.

rivoluzione parcheggi

“E’ un segnale molto importante – continua il vicesindaco – perchè si tratta di una riduzione del 48%“. La nuova tariffa consentirà infatti di pagare 1,30 euro la prima ora, con un aumento via via che continua la sosta per consentire una maggiore rotazione dei parcheggi. Con le nuove tariffe non ci saranno più scuse per parcheggiare fuori dagli stalli per i quali si prevede una tolleranza zero. “In questo modo pensiamo di riuscire creare un po’ più di ordine perché le persone potranno pagare una cifra che noi riteniamo giusta e che è la più bassa delle grandi città di Italia“, conclude Balleari.

Le prime riduzioni riguarderanno le Isole Azzurre del centro: piazza Acquaverde; via Andrea Doria; piazza Bandiera; via Brignole De Ferrari; via Carducci; via Ceccardi; piazza Colombo; via Frugoni; via Gramsci; via Maragliano; piazza Marsala; piazzale Mazzini; corso Podestà; via SS. Giacomo e Filippo; piazza dello Statuto; piazza Verdi; via Vernazza.

Da Lunedì 28, con la ripresa dei lavori dell’azienda informatica, le nuove tariffe scatteranno nelle altre Isole Azzurre, quelle di Mura delle Cappuccine; Mura di Santa Chiara; Mura del Prato; corso Aurelio Saffi; corso Solferino; largo Pacifici; infine, venerdì 1 settembre si completerà il lavoro su tutti gli stalli cittadini gestiti dalla Genova Parcheggi.