Quantcast
Su facebook

Trofie ‘liguri’ con ‘légumes & pancetta’: la Liguria ‘sbarca’ in Belgio e l’obbrobrio culinario diventa virale

La foto, postata su una pagina facebook, sta facendo il giro del web e i genovesi "dichiarano guerra al Belgio"

Il comune di Pietra Ligure premia Sebastiano Gravina, capocannoniere del campionato di calcio dedicato ai non vedenti

Genova. Anche in Belgio “un ligure può respirare aria di casa” grazie al succulento piatto pronto ‘trofie liguri’ con ‘légumes and pancetta’. A segnalare la ricetta, che di ligure ha effettivamente ben poco, la lettrice Valeria Catena sulla pagina facebook “Insultare tripadvisor sentendosi grandi chef”.

E insomma, in mancanza degli ingredienti, è la foto stessa a parlare: c’è la pasta già cotta (scotta?) che con le trofie liguri non ha nulla da spartire, ci sono dei pomodori e delle piccole mozzarelle insieme ad altre verdure non meglio precisate (potrebbero essere melanzane?) e una fetta di carne di maiale, che dovrebbe essere la pancetta.

Il risultato? Boom di condivisioni sulla pagina e di commenti esilaranti. “Tanto per cominciare, quella pasta non sono trofie ma si chiamano caserecce – scrive Leandro – Poi la pancetta con le trofie non c’entra una cippa (ammesso che quella sia pancetta). Poi quelle palline sembrerebbero mozzarelline, o pseudomozzarelline, che anche esse non c’entrano proprio. Fossimo ai bei tempi della Repubblica di Genova, ce ne sarebbe abbastanza per dichiarare guerra al Belgio!”.

trofie belghe

“Il Belgio che paese all’avanguardia – ironizza Federico – la.raccolta differenziata dell’umido, sigillata per non fermentare d’estate”. I genovesi ovviamente non hanno potuto non notare il prezzo del ‘prelibato piatto pronto'(5 euro e 99 centesimi): “A Genova con sei euro ci mangiamo in 7,per due giorni” scrive Luca.

E Leonardo chiosa: “Ieri Villaggio❤..oggi sta roba..???? Genova giorno dopo giorno lentamente muore….”

Più informazioni