Quantcast
Colpaccio?

Telenovelas Cassano, arriva la proposta “che non si può rifiutare”: Roccapepe F.C. lancia l’offerta

La squadra amatoriale fondata in onore di Franco Scoglio, nel circuito Aics, lancia la provocazione. Non senza qualche ambizione

roccapepe

Genova. Quando meno te lo aspetti, ecco la proposta capace di sparigliare. E sognare. Un gruppo di amici, un squadra di calcio amatoriale, lancia il sasso nello stagno, creando un “divertissement” calcistico, non senza qualche pretesa.

In queste ore, come è noto, il fantasista Antonio Cassano, infatti, ha cambiato e stravolto le intenzioni per il suo futuro: all’alba dei 35 anni, tra l’incertezza di continuare una carriera “irripetibile” o concluderla senza una replica finale; Genova, la città (anzi, la mezza città) che lo ha adottato, lo tenta nel rimanere, avendo lui qui messo su famiglia.

Da qua arriva la “sparata” del Roccapepe FC 2013, la squadra amatoriale fondata in onore del Professor Franco Scoglio che partecipa al campionato Aics Liguria, che ufficialmente” propone l’ingaggio ad Antonio Cassano, invitandolo a vestire la maglia arancio-nero-bianca nella stagione 2017/18.

“La sua sampdorianità – spiega il mister Alessio Scapinelli – non sarebbe un grosso problema per noi. Abbiamo già in squadra qualche tifoso blucerchiato, siamo una grande famiglia. Non possiamo offrirgli grandi cifre, il budget è limitato al massimo pizza e birra nella mia pizzeria dopo le partite”.

Il Roccapepe FC darebbe la possibilità a “Fantantonio” di poter proseguire la propria carriera a Genova a due passi da casa. Il vicecapitano e dirigente Pastorino specifica: “Abito a Quinto come lui..nessun problema per dargli un passaggio per le partite”. Capitan Iorio aumenta la posta: “Gli cederei la fascia e la maglia n.99 è libera…”.

Insomma, l’offerta è sul piatto, e i presupposti per una “cassanata” ci sono tutti. Rimaniamo in attesa di una risposta.