A secco

Siccità, l’acqua del Brugneto da domani sarà “prestata” a Piacenza

Nei giorni scorsi era già stata confermata la disponibilità di 4 milioni di metri cubi d'acqua dall'invaso ligure a favore del territorio emiliano

Genova. “L’acqua del Brugneto a Piacenza da mezzogiorno di domani, venerdì 7 luglio”. L’annuncio arriva da Paola Gazzolo e Giacomo Raul Giampedrone, rispettivamente assessori all’ambiente della Regione Emilia-Romagna e della Regione Liguria, dopo che nei giorni scorsi era già stata confermata la disponibilità di 4 milioni di metri cubi d’acqua dall’invaso ligure a favore del territorio piacentino.

“Attraverso il monitoraggio condotto anche dall’Osservatorio permanente per gli usi idrici – spiegano Gazzolo e Giampedrone – saranno valutati eventuali ulteriori rilasci nel corso della stagione estiva, tenendo in considerazione sia le esigenze idropotabili del genovesato e del deflusso minimo vitale del bacino, che quelle irrigue della Val Trebbia”.

Mercoledì scorso il Consorzio di bonifica di Piacenza aveva presentato formalmente la richiesta per ottenere l’erogazione dalla diga. Gli uffici della Regione Emilia-Romagna ne hanno dato subito comunicazione al Comune di Genova e a Iren Acqua Spa, gestore dell’invaso.