Quantcast
Dalle 8,30

Scope e palette, la piazza si fa bella: nasce il Civ Manin e dintorni, domenica festa

civ manin e dintorni

Genova. Tutti in piazza, con guanti, scope, paletta e maglietta d’ordinanza, pronti a dedicare un po’ di tempo a Manin e dintorni. Il centro integrato di via festeggia la sua nascita con una festa: appuntamento domenica 9 luglio, dalle 8,30 alle 15 .

“Divisi in squadre procederemo alla pulizia della piazza e dintorni. Questo è il primo impegno del Civ: vogliamo una piazza e un quartiere più puliti e ordinati – spiegano i rappresentanti – La strada centrale tra le due aiuole verrà chiusa al traffico, le auto e i bus faranno la rotatoria: quindi i giardini saranno uniti e resi più vivaci da palloncini colorati e bandierine. Allestiremo due gazebo con acqua, bibite, pizza, focaccia e vino bianco, sali minerali e caramelle offerti dagli esercenti. Per tutti foto ricordo con magliette, scope e ramazze”. Questo è il primo impegno del Civ: una piazza e un quartiere più puliti e ordinati.

Al Civ Manin e dintorni, hanno aderito in 50 tra aziende, professionisti, esercenti e residenti, per dedicare “un po’ del loro tempo libero alla comunità e far diventare sempre più vivibile, pulita e ordinata una delle zone più belle di Genova, da sempre punto di incrocio tra la city e la circonvallazione a monte”. Piazza Manin e le strade adiacenti, via Assarotti fino all’incrocio con via Peschiera, Corso Armellini, Largo Giardino, inizio via Montaldo, piazza dello Zerbino, via Cabella.

Tra i progetti del Civ Manin e dintorni, oltre a ordine e pulizia del quartiere, la sicurezza , la manutenzione e rifacimento marciapiedi, così come il riordino delle aiuole e delle alberature, una Wi-Fi free Area, oltre all’organizzazione di manifestazioni e eventi e la realizzazione per le feste natalizie di un’illuminazione nella piazza e nelle vie adiacenti.