Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Metrò fuori uso per mancanza di elettricità: alle 9e15 il servizio è ripartito

Alle 5e30 e 7e30, quando c'è stato il blocco, i treni erano fermi in stazione e non è stato necessario evacuare i passeggeri all'interno dei tunnel

Più informazioni su

Genova. La mancata erogazione della corrente da parte del gestore – Enel – in due occasioni, questa mattina, alle 5e30 e poi due ore dopo, alle 7e30, ha mandato momentaneamente in tilt il sistema che regola il funzionamento della metropolitana di Genova che si è fermata su tutta la linea fino alle 9e15. Ora il servizio è tornato regolare.

“Amt – spiegano dal’azienda – si è messa subito al lavoro per risolvere il guasto, ma la mancata erogazione elettrica, e gli sbalzi che ne sono succeduto, hanno creato un problema al quadro centrale che dirige anche il servizio del metrò”.

Stamani la metropolitana è rimasta senza corrente alle 5e30, e per due ore ha svolto un servizio limitato solo tra Di Negro e Brignole, poi di nuovo, e la linea è andata ko. In entrambi i casi, quando c’è stato il blocco, i treni erano fermi in stazione e non è stato necessario evacuare i passeggeri all’interno dei tunnel.

E’ il secondo guasto in pochi giorni, dopo quello del 30 giugno, che però si era risolto nel giro di un’ora.