Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampierdarena, nuovo sgombero in Lungomare Canepa foto

Rimossi materassi, coperte, sedie e altro che rendevano la zona particolarmente degradata

Genova. Proseguiranno per tutta la mattina le operazioni di sgombero in Lungomare Canepa, nel quartiere genovese di Sampierdarena, decise dall’amministrazione comunale dopo un nuovo insediamento abusivo sull’arteria di collegamento tra il ponente e il centro, a pochi passi dal centro commerciale della Fiumara. Nell’area “bivaccavano” abitualmente da tempo tra le sei e le otto persone.

Stamani sul posto insieme al personale di Amiu, Aster, e agli agenti di polizia municipale del distretto 2, anche l’assessore alla Sicurezza e al decoro urbano, Stefano Garassino.

Con la collaborazione di Amiu sono stati rimossi materassi, coperte, sedie ed altre suppellettili che rendevano la zona particolarmente degradata e critica dal punto di vista igienico.

“Dopo gli interventi effettuati nel centro di Genova, come ad esempio la bonifica del sottopasso – dichiara Garassino – è ferma intenzione dell’Amministrazione procedere anche nel resto della città. Per questo abbiamo deciso di intervenire in maniera incisiva sul quartiere di Sampierdarena dove concentreremo in particolare le nostre attenzioni e i nostri sforzi. A questo proposito risulta cruciale il rapporto di collaborazione con i Municipi. Lavoriamo tutti insieme per restituire a Genova un volto dignitoso e rispettabile”.

Lo sgombero di oggi è solo uno degli ambiti d’intervento della polizia municipale, prossimamente impegnata ad ampio raggio sui diversi aspetti del decoro a Sampierderena.

Lungomare Canepa, su cui proseguono i lavori per l’allargamento a sei corsie, è stato più volte al centro di operazioni di questo tipo. Gli ultimi sgomberi, un anno fa, erano stati fatti proprio per permettere l’insediamento dei cantieri.