Quantcast
Shopping

Saldi estivi, partenza con il freno a mano: ma sabato 8 luglio si parcheggia gratis in tutta la città

Il primo weekend di sconti ha visto un andamento luci e ombre, i commercianti sperando che la misura straordinaria del Comune su Blu Area e Isole Azzurre possa aiutare il settore

saldi suora

Genova. I saldi estivi sono iniziati da quattro giorni, ma c’è chi non se n’è accorto. Non le persone che nella giornata di sabato hanno comunque affollato negozi e catene alla ricerca dello sconto perfetto, ma tante altre per cui l’avvio dei saldi è passato quasi inosservato.
Davanti allo store di un noto marchio multinazionale, in via XX Settembre, due amiche passeggiano e si accorgono delle promozioni stagionali soltanto grazie ai cartelli esposti.

“Un avvio a singhiozzo – dice Giovanni Prazzoli, di Ascom Federmoda Genova – il primo giorno di saldi è caduto di sabato, il giorno dopo alcuni negozi sono rimasti aperti, altri no, poi c’è stato il lunedì, insomma entreremo nel vivo soltanto con il prossimo weekend”.

I saldi a Genova, partiti il primo luglio e previsti fino al 14 agosto, promettono di dare fiato a un settore che non se la passa nel migliore dei modi. “L’andamento – continua Prazzoli – è mediamente simile a quello del primo weekend di saldi dell’anno scorso, c’è chi ha avuto incrementi, chi un lieve calo. Bene soprattutto le zone del centro e sulla costa dove i saldi sono stati favoriti anche dalla presenza di turisti”.

Intanto per l’intera giornata di sabato prossimo, 8 luglio, proprio in occasione dei saldi estivi, su tutto il territorio genovese sarà possibile parcheggiare gratuitamente nelle zone Blu Area e nelle Isole Azzurre (le aree gestite da Genova Parcheggi). L’iniziativa è stata concordata con le associazioni del commercio per favorire i cittadini e gli operatori commerciali. “Si tratta di un segnale concreto di attenzione alle attività commerciali della città – sostengono il vicesindaco Stefano Balleari e l’assessore al commercio Paola Bordilli – La mobilità e la sosta, infatti, sono elementi che hanno una diretta ricaduta sul commercio e la volontà dell’Amministrazione comunale è quella di creare occasioni per appoggiare e sostenere il tessuto commerciale della città. Una misura utile – continuano Balleari e Bordilli – anche sotto un altro profilo: rilanciare l’immagine di una città accogliente e attenta al visitatore. Ci auguriamo che i genovesi e i tanti turisti presenti a Genova approfittino di questa opportunità”.

Si ricorda che il parcheggio di piazza della Vittoria, gestito da Apcoa, non rientra nelle zone Blu Area e Isole Azzurre, e quindi sarà come sempre a pagamento.

“Purtroppo abbiamo perso il primo sabato di saldi – dice Francesca Recine, presidente Fismo Confesercenti Genova – ma la giunta era in costruzione e non avevo interlocutori, siamo contenti e speriamo che vada bene. L’andamento è in linea con l’anno scorso – conferma – anche se a macchia di leopardo, ovviamente in centro i turisti hanno sopperito all’assenza dei clienti abituali, che magari erano in vacanza o al mare, ma contiamo di recuperare su questo fronte durante i giorni feriali. Alla fine della prossima settimana potremo fare un bilancio significativo dell’avvio dei saldi”.

Più informazioni
leggi anche
blu area
Genovesi distratti
Saldi e parcheggi gratis, il vicesindaco Balleari: “Non potevamo bloccare i parchimetri, ma chi ha pagato può farsi rimborsare”
cronaca
Soddisfazione
Parcheggi gratis nel sabato dei saldi, Balleari e Bordilli: “Ripeteremo l’iniziativa”