Quantcast
Oopss

Riaccompagnano un ubriaco a casa al Carmine e trovano uno spacciatore nell’appartamento

L'uomo, un 37 enne, è finito in manette: aveva parecchi involucri di eroina

chiesa del carmine

Carmine. E’ stato accompagnato a casa delle volanti della polizia perché importunava i passanti in salita San Bartolomeo al Carmine in centro storico. L’uomo, un italiano di 56 anni, è stato accompagnato dagli agenti fin dentro la sua abitazione in modo che potesse essere identificato e denunciato.

Arrivati nell’appartamento però gli agenti hanno notato un secondo uomo seduto nell’ingresso che con scatto fulmineo ha afferrato tre involucri dal tavolo e li ha infilati in tasca dirigendosi velocemente verso il bagno. Raggiunto dai poliziotti, prima ha tentato di disfarsi delle tre dosi di eroina che aveva in tasca e di ingoiare un grosso pacchetto senza riuscirci poi, per guadagnarsi la fuga, si è lanciato contro gli agenti spingendoli a terra.

Una volta bloccato i poliziotti hanno scoperto che all’interno del grosso involucro vi erano ben 36 dosi (21,49 gr totali) di sostanza derivante dagli oppiacei. Sequestrati anche 2 bilancini di precisione, un ulteriore dose di cocaina e 60 euro. L’uomo, un algerino di 37 anni, è stato arrestato e portato nel carcere di Marassi.

Più informazioni