Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Porto, Inps chiede a Culmv 530mila euro. Tar accoglie ricorso Compagnia per accesso verbale ispettivo

Battaglia legale dopo che l'istituto previdenziale ha chiesto 530mila a seguito della contestazione di un verbale di accertamento

Più informazioni su

Genova. È battaglia legale tra Inps e Culmv di Genova dopo che l’istituto previdenziale ha chiesto un pagamento di 530mila euro alla “Compagnia unica lavoratori merci varie Paride Batini” a seguito della contestazione di un verbale di accertamento.

Il Tar della Liguria ha accolto il ricorso della Culmv contro il diniego di accesso alla dichiarazione resa dal vice console Luca Ledda nel verbale ispettivo.

Il Tar ha ordinato all’Inps di esibire e consegnare copia della dichiarazione riportata nel verbale ispettivo al centro della vertenza legale