Quantcast
L'addio

Paolo Villaggio, l’ultimo saluto: cerimonia laica a Roma, poi il ritorno in Liguria

Paolo Villaggio

Roma. Si terrà oggi l’ultimo saluto a Paolo Villaggio, il grande attore genovese scomparso lunedì in una clinica privata a Roma dove era ricoverato da alcune settimane .

E proprio nella Capitale si svolgerà la cerimonia funebre, una cerimonia laica come da suo desiderio. Spesso lo stesso Villaggio aveva ironizzato sul suo funerale: “Se volete farmi un funerale in chiesa, almeno fatemelo a San Pietro !”, aveva detto più volte.

La Camera ardente sarà allestita a partire dalle 10 di questa mattina, in Campidoglio, fino alle 16.30. Ma l’addio più commosso all’amato attore, e a Fantozzi, sarà durante la cerimonia laica, alla Casa del Cinema a Villa Borghese, alle 18.30. Il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti gli renderà omaggio alle 15 alla camera ardente allestita in Campidoglio nella Sala della Promoteca, l’assessore Cavo parteciperà alla cerimonia laica a Villa Borghese.

Alle 21.30 sarà proiettato il film Fantozzi (1976, Luciano Salce). Poi il ritorno nella sua terra natale, che aveva lasciato per Roma, ma che poi ha scelto per l’ultimo viaggio. Al termine della cerimonia la salma sarà infatti trasferita in Liguria, nel cimitero sul mare di Sori.

Più informazioni
leggi anche
Il comune di Pietra Ligure premia Sebastiano Gravina, capocannoniere del campionato di calcio dedicato ai non vedenti
L'ultimo saluto
“Sveglia e caffè, con lacrimuccia”, l’addio a Fantozzi. Genova piange Paolo Villaggio
paolo villaggio funerali piero villaggio
Addio fantozzi!
E’ morto Paolo Villaggio, l’attore genovese aveva 84 anni