Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto, entusiasmo e divertimento al Torneo Città di Zoagli

L'evento è stato organizzato dalla Rapallo Nuoto

Zoagli. L’entusiasmo dei giovanissimi atleti, futuro della pallanuoto, è stato protagonista del Torneo Città di Zoagli, primo Memorial Andrea Verterano, organizzato dalla Rapallo Nuoto in collaborazione con il Comune di Zoagli e tenutosi nelle giornate di lunedì 10 e lunedì 17 luglio.

A sfidarsi nelle acque antistanti la baia della bella località tigullina, le squadre Under 13 femminili (presenti Rapallo Pallanuoto, RN Bogliasco e US Locatelli) e i piccoli giocatori dell’Aquagol dell’Academy Pro Recco (realtà che riunisce i giovanissimi atleti delle società Rapallo Nuoto, RN Camogli e Pro Recco).

“Come sempre il primo ringraziamento va all’amministrazione comunale di Zoagli ed in particolar modo al consigliere allo sport Massimiliano Amantini, che ogni anno, ormai da quasi vent’anni, lavora per la riuscita della manifestazione – commenta il presidente della Rapallo Nuoto, Alessandro Martini –. Anche quest’anno abbiamo voluto riservare la manifestazione agli atleti più giovani. Infatti una giornata è stata dedicata alle Under 13 femminili ed una alla categoria della scuola pallanuoto, l’Aquagol. Abbiamo voluto dedicare il torneo ad Andrea Verterano, giovane atleta della Rapallo Nuoto mancato prematuramente nel 2009 in un incidente stradale. Andrea, crescendo, ha giocato anche a Recco e Camogli; per questo motivo, abbiamo pensato fosse bello invitare i ragazzi dell’Academy Pro Recco, realtà che a partire dalla stagione 2016/2017, per volere di Maurizio Felugo, ha riunito i giovani atleti di Camogli, Rapallo e Recco. Un ulteriore ringraziamento va allo staff della Rapallo Nuoto e in particolare a Emanuela Schiaffino, Lorenzo Presti e Samuele Casagrande: senza il loro prezioso supporto, quest’anno non saremmo riusciti a completare l’evento”.