Beccato

Palazzo Tursi, identificato il vandalo dei bagni, un italiano senza rapporti con l’amministrazione

Mistero sul movente: l'uomo, un napoletano di 50 anni, non ha rapporti in essere con l'ente comunale

Allarme bomba a Tursi

Genova. E’ stato identificato l’autore dell’atto di vandalismo che la scorsa domenica è stato compiuto in alcuni bagni di palazzo Tursi. Si tratta di un uomo di origini napoletane sulla cinquantina, che non avrebbe rapporti di lavoro in essere con l’amministrazione comunale.

Non è ancora chiaro il movente dell’intrusione. L’uomo è stato riconosciuto grazie alle immagini dei sistemi di videosorveglianza. L’assessore Garassino aveva ipotizzato un atto intimidatorio nei confronti della nuova giunta comunale.

Più informazioni
leggi anche
cartello pipì youtube
Grande fratello?
Fai pipì per strada e finisci su YouTube: l’idea genovese? Arriva dall’Albania