Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Da organizzatrice di eventi a presidente della Film Commission, Cristina Bolla prende il posto di Da Molo

Di Pietra Ligure, è una delle fondatrici dell'agenzia OroArgento Group

Genova. È Cristina Bolla la nuova presidente della Film Commission di Regione Liguria e Comune di Genova.

Di Pietra Ligure, laureata in lettere moderne con una tesi sulla storia del teatro e dello spettacolo e approfondimenti con diversi esami in storia del cinema, si occupa da sempre di comunicazione e organizzazione eventi legati alla promozione del territorio ligure, dallo studio alla progettazione, alla realizzazione di set e video promozionali per la valorizzazione del territorio e dei prodotti tipici. La sua azienda è la OroArgento Group che organizza, ad esempio, manifestazioni come “Dolcissima Pietra”. La stessa società è anche l’agente di Gloria Enrico, finalista di Masterchef Italia.

Genova-Liguria Film Commission è una struttura non-profit creata dalla Regione Liguria, dal Comune di Genova e da altre realtà territoriali liguri come i Comuni e i Parchi, nata con l’obiettivo primario di marketing territoriale: attirare investimenti produttivi in Liguria nel settore della produzione audiovisiva (pubblicitaria, televisiva e cinematografica), per creare occupazione e per stimolare la nascita e la crescita di imprese di servizio locali.

“Cristina Bolla è una persona seria, competente, determinata che sono sicuro sarà in grado di implementare le potenzialità della Film Commission, e di dare una impronta nuova al lavoro di promozione delle nostre eccellenze” – ha dichiarato Angelo Vaccarezza, Presidente del Gruppo Consiliare Forza Italia in Regione.

Sostituisce alla presidenza Enrico Da Molo, già direttore della Società per Cornigliano, nominato alla Film Commission nel 2013 e “scaduto”, come detentore della carica, un paio di mesi fa. Il direttore della GLFC resta Andrea Rocco.