Quantcast
Le indagini

Omicidio Campasso, il criminologo Caprioli consulente della difesa

omicidio campasso giugno 2017

Genova. Il criminologo Nicola Caprioli lavorerà per la difesa di Alessia Mendes, la ballerina di lap dance che lo scorso giugno ha accoltellato a morte il marito Alessio Rossi, nella loro casa al Campasso nella periferia di Genova.

L’obiettivo è dimostrare che la donna ha agito per legittima difesa. Caprioli, che in passato si è occupato dell’omicidio di Isabella Noventa a Padova e di Ismaele Lulli a Pesaro, è stato nominato dal legale della donna, l’avvocato Rachele De Stefanis.

L’omicidio era avvenuto al culmine di una lite tra i due. Secondo quanto emerso dalle indagini della squadra mobile, coordinate dal pm Paola Crispo, Rossi era già stato denunciato dalla donna per maltrattamenti e lesioni. Secondo la difesa, dunque, anche quel giorno l’uomo aveva iniziato a picchiarla e la Mendes per difendersi lo aveva
colpito con un coltello.

Nei prossimi giorni Caprioli farà un sopralluogo insieme al legale nella casa dove avvenne l’omicidio per ricostruire la dinamica.

Più informazioni