Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Non si ferma all’Alt, procura incidente e poi simula il furto della moto: denunciato 20enne

La stessa mattina la madre del giovane si è presentata al comando per denunciare il furto del motorino

Più informazioni su

Santa Margherita. E’ finito nei guai un ragazzo ventenne milanese denunciato dalla polizia municipale di Santa Margherita per resistenza a pubblico ufficiale e omissione di soccorso.

Con i controlli del mercoledì sera per il monitoraggio della movida, dopo un’indagine accurata, il comando ha denunciato il 20enne.

I fatti risalgono a giovedì scorso: alle 6 del mattino una moto non si ferma all’alt del posto di blocco della polizia locale e si dà alla fuga. A bordo due ragazzi ventenni di Milano subito inseguiti dagli agenti.

Durante la fuga i due hanno un incidente: il conducente del veicolo si allontana facendo perdere le proprie tracce mentre il passeggero rimane ferito con un gamba rotta e viene ricoverato all’ospedale.

La stessa mattina, la madre del giovane conducente e proprietario, si presenta al comando per denunciare il furto del motorino. Qualcosa non quadra e gli agenti della polizia locale cominciano le indagini, coadiuvati anche dalla videosorveglianza cittadina. E scoprono che il giovane aveva raccontato alla madre di aver subito il furto della moto quando invece era lui alla guida e lui aveva procurato il sinistro. A questo punto la donna decide di ritirare la denuncia che invece viene formalizzata al 20enne milanese per il quale scatterà anche il ritiro della patente.