Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nella “giungla” delle finanziarie. Pronto uno sportello per aiutare i genovesi

Più informazioni su

Genova. Uno sportello gratuito, gestito da professionisti, per aiutare i genovesi a orientarsi nel difficile mondo finanziario, tra mutui, prestiti e piccolo risparmio. Il “Money advice service”, presentato questa mattina al sindaco di Genova, da un rappresentante dell’associazione dei consulenti finanziari Anasv, nel corso della “colazione”, potrebbe essere infatti un progetto destinato a concretizzarsi velocemente.

soldi

“La consulenza finanziaria gratuita – ha rimarcato Marco Bucci – è stata una delle cose che mi hanno colpito di questo incontro. Si possono cercare soluzioni per dare una sede adeguata a questo servizio, che sarebbe di grande utilità per i cittadini”.

Un progetto che, nelle intenzioni dei promotori, servirebbe ad aiutare i genovesi a fare scelte più consapevoli a prescindere dalle intenzioni commerciali e di mercato. “Possiamo spiegare, per fare un esempio – spiega Eugenio Maliscev, promotore dell’iniziativa – fino a quanto una persona si può indebitare se deve fare un mutuo, oppure come andare a collocare i propri risparmi sfruttando i servizi e i prodotti migliori”.

Spesso, infatti, le banche seguon logiche di mercato che non sono sempre in linea con le scelte del cittadino. “Si tratta di mettere le persone in guardia rispetto a determinati rischi e determinati investimenti – prosegue – perché i risparmi sono quelli che fanno girare l’economia di tutti”.

Si tratta di un servizio che esiste già a Milano e Torino, ma anche a Londra, dove il governo ha finanziato un progetto molto importante a riguardo. “Pensiamo che possa essere anche un servizio di welfare, di politica sociale – conclude Maliscev – per di più gratuito, che è una parola che piace molto ai genovesi e non solo”.