Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Movida e sicurezza, domani notte sopralluogo degli assessori leghisti in centro storico

Stamani si era svolto l'incontro tra parte della giunta Bucci e le associazioni di categoria dei commercianti interessati dalle chiusure anticipate

Genova. Domani dalle 23 all’una l’assessore alla sicurezza del Comune di Genova Stefano Garassino e l’assessore al commercio Paola Bordilli saranno in giro nelle vie del centro storico genovese “per verificare – si legge in una nota di palazzo Tursi – situazioni di illegalità e il rispetto delle regole”.

Gli assessori leghisti si sposteranno tra piazza delle Erbe, via San Donato, via San Bernardo e via San Luca e saranno accompagnati dalle forze dell’ordine.

Con loro partecipaeranno al giro anche il presidente del Municipio Centro Est Andrea Carratù e Lorella Fontana, capogruppo della Lega in Consiglio comunale.

Questa mattina gli assessori Bordilli e Garassino erano stati incontrati dalle associazioni di categoria per confrontarsi sulla ben nota e controversa ordinanza anti movida che impone a tutti gli esercizi commerciali la chiusura anticipata all’una di notte in settimana e alle due nei pre-festivi.

«Un primo incontro cordiale, nel quale abbiamo valutato i correttivi da apportare al provvedimento affinché l’ordinanza risulti veramente efficace nel contrasto ai comportamenti lesivi della quiete pubblica e ai fenomeni di abusivismo, senza però creare un danno alla parte commerciale sana, che è preponderante e svolge un fondamentale ruolo di promozione e tutela del centro storico», commenta Paolo Barbieri, vice direttore di Confesercenti Genova.