Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Media Valbisagno, ok alla giunta D’Davolio: vicepresidente grillino grazie ai voti della maggioranza

Scarfogliero (FI): "Or capisco le astensioni grilline"

Più informazioni su

Genova. Dopo il surreale colpo di scena di ieri in bassa Valbisagno con la consigliera di Ncd Oriana Cipparoli diventata assessore della giunta di centro sinistra di Massimo Ferrante (ha lasciato la lista di Bucci per il gruppo misto), oggi poco più a nord, in media Valbisagno si è ripetuta al rovescio la scena che ha fatto urlare allo scandalo il centro sinistra a Tursi dopo che lunedì Paolo Putti era stato eletto presidente della prima commissione grazie ai voti della maggioranza.

Il consiglio municipale infatti che doveva votare la giunta nominata dal neo presidente Roberto D’Avolio (tra loro l’ex consigliera della lista Doria Barbara Comparini come assessore esterno) ha ottenuto l’ok del consiglio grazie ancora una volta all’appoggio di Chiamami Genova e all’astensione dei grillini. Il M5S in cambio ha però conquistato la vicepresidenza del Consiglio del Municipio con 15 voti per Jerry Pedemonte contro i 10 di Cristina Scarfogliero (che era stata vicepresidente con la giunta Gianelli) sostenuta dal centro destra.

“Ho capito ora il perché dell’astensione grillina in Municipio sull’elezione del presidente e anche oggi sulla giunta – tuona Scarfogliero – e così mentre il centrosinistra a Tursi lamentava il voto del centrodestra per Putti nella prima commissione in Comune oggi il centro sinistra ha votato per i grillini”.