Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La più giovane e la più… matura: in consiglio comunale le ‘ripescate’ della Lega Nord

Francesca Corso e Maria Rosa Rossetti conquistano un posto a Tursi dopo le nomine degli assessori.

Genova. La più giovane e la più… matura. Dopo l’ufficializzazione della giunta Bucci la Lega Nord conquista due ulteriori posti in consiglio comunale (grazie a quelli lasciati liberi dai consiglieri diventati assessori Stefano Garassino e Paola Bordilli) con un doppio record: quello della consigliera comunale più giovane e quello della più anziana.

Nel secondo caso però si tratta di un ‘record’ di genere perché il più anziano a sedere sui banchi di Tursi continuerà ad essere Guido Grillo (che quest’anno compirà 79 anni).

Ma vediamo chi sono le new entry. La più giovane è Francesca Corso, 24 anni, studentessa universitaria, militante agguerrita del Carroccio e impiegata nel gruppo della Lega Nord.

Dopo la Corso le più giovani consigliere sono Maria Josè Bruccoleri (Lista Crivello, 28 anni) e l’assessore Elisa Serafini (Lista Bucci, 29 anni).

Maria Rosa Rossetti invece, l’altra new entry, è la consigliera donna più anziana. Rossetti ha 71 anni da compiere ed è pensionata (faceva la rappresentante di commercio). E’ consigliera municipale uscente per la Lega nel municipio Levante.

Gli altri nuovi ingressi in consiglio comunale dopo le nomine degli assessori sono per la lista Bucci quelli di Francesco Maresca che avrà anche la delega a Porto e mare, di Ubaldo Santi e del tassista Carmelo Cassibba. (Di loro abbiamo parlato ieri in questo articolo)

Per Fratelli d’Italia la nomina a vicesindaco di Stefano Balleari ha consentito l’ingresso di Alberto Campanella che di professione fa l’avvocato.