Quantcast
Passaggio

Gronda di ponente, domani il ministro Delrio in missione a Bruxelles per sbloccare l’opera

Aveva annunciato questa visita durante la campagna elettorale delle comunali, nel corso di un pranzo a sostegno del candidato del centrosinistra Gianni Crivello, al quale aveva partecipato

gronda di ponente

Genova. Il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio domani pomeriggio a Bruxelles incontrerà il commissario europeo ai Trasporti Violeta Bulc per ricevere il via libera alla costruzione della Gronda autostradale di Ponente.

L’intervento sarebbe a carico di Autostrade in cambio di un allungamento della concessione di 4-5 anni e un aumento contenuto delle tariffe. Del Rio aveva annunciato questa visita durante la campagna elettorale delle comunali, nel corso di un pranzo a sostegno del candidato del centrosinistra Gianni Crivello, al quale aveva partecipato.

Si tratta di un’opera da 4 miliardi di euro per il raddoppio dell’A10 nel tratto occidentale della città di Genova. E’ un’opera di circa 33 km, il 90% dei quali in galleria. Lo scavo del tunnel prevede l’estrazione di 11 milioni di metri cubi di massi, terra e amianto. Il cantiere aprirà nel 2018. Quello della Gronda è un progetto partito negli anni Ottanta.

Delrio a Bruxelles non parlerà solo di Gronda, ma anche di altre opere decisive per il Paese.